Di Giacinto: «Disponibile a promuovere una campagna di sottoscrizioni per aiutare il Follonica Hockey»

FOLLONICA – “Dopo che l’emergenza sanitaria ha indotto il commissario prefettizio a non autorizzare la consueta sagra estiva a sostegno dell’attività dell’hockey, è giusto e opportuno prendere in considerazione altre soluzioni”.

A scriverlo, in una nota, Massimo Di Giacinto, candidato sindaco del centrodestra al Follonica.

“Mi rendo pertanto disponibile – continua – a collaborare con il presidente Pagnini per promuovere in città una campagna di sottoscrizioni a favore del sodalizio sportivo follonichese.

Un impegno che mi sento di estendere alle altre discipline sportive di Follonica.

Stiamo vivendo momenti difficili e a risentirne sono le famiglie, il lavoro, l’economia e anche il tessuto sportivo della città. Pertanto, per quanto posso, ritengo giusto dare il mio contributo per promuovere qualsiasi attività volta a recuperare risorse per l’hockey e lo sport di Follonica.

E’ importante ricordare che l’hockey, nella nostra città, è qualcosa di più di un semplice sport: i pattini, anche quelli del pattinaggio artistico, sono tradizione e cultura sportiva.

A Follonica si nasce con “i pattini sotto i piedi”. Io stesso sono stato un giocatore di hockey da ragazzo. Pertanto, vinto il ballottaggio, mi impegnerò a facilitare anche l’ottenimento di sponsorizzazioni.

E infine – conclude -, come ben sanno i dirigenti dell’hockey, ho un sogno: candidare Follonica per gli Europei Senior di hockey su pista. Follonica se lo merita”.

 

Commenti