Lavori al campo sportivo e 8mila euro alla Maglianese, il Comune: «Aiutiamola a non scomparire»

MAGLIANO IN TOSCANA – Un contributo comunale, ma anche l’appello alle attività del paese a dare un aiuto alla Maglianese. E’ l’esito di un incontro tra l’amministrazione comunale di Magliano e la Polisportiva Maglianese. Presenti il sindaco Diego Cinelli, la vice Mirella Pastorelli, l’assessore Massimiliano Guidi e il consigliere delegato allo sport Nicola Guerra e tutta la dirigenza della società calcistica.

“A nome dell’amministrazione – afferma il sindaco Cinelli- ho garantito alla società che, come previsto, finanzieremo un’importante opera di riqualificazione dell’impianto sportivo, in modo da poter essere in regola con il rinnovo della concessione, inoltre con la sostituzione delle lampade con quelle a led ci sarà un forte risparmio anche sotto questa voce”.

La società ha spiegato come la stagione costi circa 20mila euro e che avrà difficoltà ad organizzare la sagra. Il rischio dunque sarebbe quello della sua scomparsa dal panorama calcistico.

“Come Comune – spiega ancora il sindaco – cercheremo di venirle incontro. Non possiamo intervenire coprendo i costi dell’intera stagione alla società sportiva, ma faremo la nostra parte garantendo 8mila euro. Per il resto ci impegneremo tutti a cercare una risposta in paese, attraverso le varie attività, per raggiungere la cifra necessaria con sponsorizzazioni e donazioni. Crediamo che già questo sia un passo fondamentale”.

Sul tema è intervenuto l’assessore al bilancio e vicesindaco Mirella Pastorelli: “Come amministrazione daremo un contributo, ma allo stesso tempo lo assicureremo anche ad altre associazioni che, a causa del Covid, non potranno contare su quegli eventi che erano fonte di finanziamento delle loro attività. Cercheremo così di essere, per quanto possibile, vicini a tutti coloro che ne hanno bisogno”.

Il neo assessore al patrimonio Massimiliano Guidi ha parlato dell’importanza dei lavori al campo sportivo: “Questi permetteranno alla Maglianese di poter contare su un impianto a norma ma soprattutto funzionale alla ripresa dell’attività sportiva”.

Il consigliere con delega allo sport Nicola Guerra guarda anche al futuro: “Partendo dalla ristrutturazione dell’impianto e dal rinnovo della convenzione per la gestione dello stesso la società potrà pianificare il futuro, magari ragionando anche di ulteriori miglioramenti per renderlo ancor più funzionale alla propria attività”.

A conclusione della serata, il sindaco Diego Cinelli ribadisce l’importanza dello sforzo dell’amministrazione: “Crediamo di aver fatto la nostra parte. Il nostro obiettivo è la salvezza della Maglianese. Adesso lanciamo a tutti l’appello ad aiutare ulteriormente la società per raggiungere la cifra che le permetta di affrontare la stagione e salvare un patrimonio storico-sportivo del nostro territorio”.

Commenti