L’atletica si rimette in moto: al Campo Zauli prime gare dopo il lockdown

Più informazioni su

GROSSETO – Si torna in pista a Grosseto con le prime gare di atletica dopo il lockdown. Al campo scuola Bruno Zauli, nel pomeriggio di giovedì 16 luglio, è in programma una manifestazione regionale che darà il via alla stagione estiva in provincia. Riparte così l’attività agonistica con la formula del test di allenamento certificato, a porte chiuse per il pubblico, per riprendere confidenza con le competizioni. Ed è già ricco il cartellone che conta diciassette gare nell’evento organizzato dall’Atletica Grosseto Banca Tema del presidente Adriano Buccelli: 100, 400 e 1500 uomini e donne assoluti, alto uomini, lungo donne, martello uomini, disco e martello maschili juniores (under 20), 110 ostacoli allievi (under 18), 80 e 1000 cadetti e cadette (under 16), lungo cadetti. Saranno adottate le norme di sicurezza attualmente previste: l’accesso all’impianto è consentito solo presentando un’autocertificazione e indossando mascherine protettive, tranne che per gli atleti durante le fasi di riscaldamento e di gara, mentre all’ingresso verrà rilevata la temperatura corporea.

Intanto nello scorso weekend hanno già fatto il loro esordio cinque giovani biancorossi: il discobolo Matteo Pittau ha vinto tra gli under 20 con la seconda misura in carriera di 38.37 a Firenze, dove l’allieva Elisa Napolitano è arrivata quarta negli 800 metri sfiorando il proprio limite in 2’23”82. A Siena nell’alto 1.78 per Leonardo Ceccarelli e nel lungo 5.71 dell’allievo Marco Franci che ha migliorato il record personale, quindi Lorenzo Fè ha lanciato 31.89 nel giavellotto a Cecina. Per questo atteso rientro nel capoluogo maremmano, con inizio alle ore 17, sono iscritti ben 190 atleti tra cui 53 portacolori dell’Atletica Grosseto Banca Tema. Di seguito l’elenco completo dei biancorossi.

Uomini. 100: Edoardo Cipriani, Federico Fabbri, Filippo Fabbri, Lorenzo Iozia, Gabriele Sorrentini; 400: Federico Fedi; 1500: Michele Alocci, Stefano Avanzati, Alessandro Galatolo, Sergio Mori, Matteo Pepi, Alessandro Repola, Salvatore Sbordone; 110 ostacoli allievi: Tommaso Bianucci, Luca Germelli; alto: Leonardo Ceccarelli, Marco Franci; disco juniores: Lorenzo Fè, Matteo Pittau; martello: Matteo Macchione; martello juniores: Lorenzo Bigazzi.

Donne. 100: Eleonora Di Gaetano, Laura Galardini, Gaia Tedde, Celeste Tonini; 400: Carolina Ferrari, Giulia Lucetti, Anna Petri; 1500: Carolina Fraquelli, Debora Marzullo, Elisa Napolitano, Giada Romano; lungo: Chiara Capecchi, Ilaria Furi.

Cadetti. 80: Leonardo Bernazzi, Tommaso Bologni, Alessio Nocentini; 1000: Mirko Contini, Samuele Giusti, Leonardo Perugi, Mattia Piatto, Tommaso Tonelli, Matteo Topada; lungo: Daniele Bardelli, Romeo Monaci, Pasqualino Nunziata, Yves Serafini.

Cadette. 80: Margherita Breschi, Noah Caterina Castelli, Luna Citerni, Giulia Colli, Ilaria Regina; 1000: Zoe Orsolini.

Più informazioni su

Commenti