L’almanacco del Giunco: il 14 luglio la presa della Bastiglia e la strage di Nizza

Più informazioni su

GROSSETO – Martedì 14 luglio, san Francesco Solano sacerdote francescano, il sole sorge alle 5.48 e tramonta alle 20.53. Accadeva oggi:

939 – Elezione di papa Stefano VIII.

1099 – Termina la Prima crociata con la conquista di Gerusalemme.

1223 – In Francia, Luigi VIII diventa re di Francia in seguito alla morte del padre.

1789 – La popolazione di Parigi insorge e viene assaltata la prigione della Bastiglia, simbolo del potere assolutista del re. Da questa data si fa cominciare la Rivoluzione francese.

1790 – Un anno dopo la presa della Bastiglia per festeggiare l’evento si svolge la Fête de la Fédération; questo evento è festeggiato dal 1880 come la Festa nazionale francese.

1791 – Rivolte di Priestley a Birmingham, Inghilterra.

1792 – La Fête de la Fédération viene festeggiata per la seconda volta.

1795 – La Convenzione nazionale adotta La Marsigliese come inno nazionale.

1816 – Papa Pio VII fonda la Gendarmeria pontificia.

1865 – Una cordata di sette persone guidata dall’alpinista inglese Edward Whymper e dalla guida alpina francese Michel Croz raggiunge per la prima volta la vetta del Cervino; lo stesso giorno, durante la discesa, quattro dei sette alpinisti muoiono precipitando accidentalmente per oltre 1000 metri.

1880:
– Il 14 luglio diventa ufficialmente il giorno della Festa nazionale francese;
– Il motto Liberté, Égalité, Fraternité appare sui frontoni di tutte le istituzioni pubbliche francesi.

1902 – Venezia: il campanile di San Marco, risalente al X secolo, crolla improvvisamente. Verrà ricostruito “com’era, dov’era”. Il restauro si concluderà nel 1912.

1916 – Prima serata pubblica del locale Cabaret Voltaire, dove Hugo Ball recitò il primo manifesto del movimento Dada, la cui concezione e nascita avvenne proprio qui.

1933:
– In Germania vengono messi fuori legge tutti i partiti politici, ad eccezione del Partito nazista;
– Il regime nazista realizza la “Legge per la protezione dei caratteri ereditari” rendendo la sterilizzazione obbligatoria per determinati individui.

1938 – Il re Giorgio VI del Regno Unito e sua figlia Elisabetta si recano a Reims in Francia per la parata in onore del restauro appena terminato della Cattedrale di Reims, completato il 10 luglio. L’evento viene accolto dalla stampa come un segno di appoggio del Regno Unito alla Francia contro le mire espansionistiche della Germania hitleriana.

1940 – Seconda guerra mondiale: Andrew George Latta McNaughton prende il comando del VII Corpo d’Armata composto da truppe britanniche, canadesi e neozelandesi.

1948 – Roma: Antonio Pallante, studente universitario, spara quattro colpi di pistola a Palmiro Togliatti, di cui tre lo colpiscono. L’attentato a Togliatti causa gravi disordini, che secondo i giornali dell’epoca sfiorano la guerra civile.

1951 – A Joplin (Missouri), il George Washington Carver National Monument diventa il primo monumento nazionale degli Stati Uniti dedicato agli afroamericani.

1958 – In Iraq la monarchia hascemita viene rovesciata da elementi nazionalisti dell’esercito. ʿAbd al-Karīm Qāsim diventa il nuovo capo della nazione.

1965 – La sonda statunitense Mariner 4 raggiunge per la prima volta Marte: invierà alla Terra un totale di 21 foto.

1969 – L’esercito del Salvador invade l’Honduras: inizia la Guerra del calcio.

1970 – La città di Reggio Calabria insorge: sorgono le prime barricate e avvengono i primi scontri. Fatti di Reggio e Cronologia dei Fatti di Reggio.

1977 – A New York si verifica un imponente blackout dopo che dei fulmini provocano un’avaria a una centrale elettrica.

2002 – Durante le celebrazioni della Festa nazionale francese, il presidente della Repubblica francese Jacques Chirac esce incolume da un tentativo di assassinio.

2008:
– L’asteroide 2008 BT18 passa vicino alla Terra;
– A Tokyo si tiene una celebrazione per l’inizio degli scavi per la Tokyo Sky Tree.

2015 – La sonda New Horizons raggiunge Plutone.

2016 – Strage di Nizza: durante i festeggiamenti della Festa nazionale francese, un tir si scaglia contro la folla che assisteva allo spettacolo dei fuochi d’artificio sulla passeggiata degli Inglesi causando 86 morti e 458 feriti.

Più informazioni su

Commenti