La Maremma da primato: start up grossetana vince l’Oscar dell’innovazione

Più informazioni su

GROSSETO – “Oggi ho incontrato Niccolò Quattrini e Riccardo Setti, due dei soci fondatori di Affidaty S.p.A., una società innovativa di sviluppo hardware e software, con base a Grosseto ma con sedi in tutta Italia, specializzata nella ricerca di soluzioni per l’integrazione, la trasmissione e il salvataggio di dati e in particolar modo nelle applicazioni ‘blockchain'” scrive il sindaco di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna in una nota.

“A dicembre 2019 – prosegue – la start up ha ricevuto il prestigioso Oscar dell’innovazione, il riconoscimento di Angi (Associazione nazionale giovani innovatori) che premia quelle aziende nel panorama italiano che si sono distinte per impegno, professionalità e ingegno nei più svariati campi della tecnologia e del digitale.

Come Amministrazione crediamo fortemente nell’innovazione come forza motrice di un percorso che può e deve portare le aziende del nostro territorio ad avere una maggiore competitività non solo in Italia, ma anche nel resto del mondo – conclude – e Affidaty ne è l’esempio concreto”.

 

Più informazioni su

Commenti