Passaggio della campana: il Rotary Club di Massa Marittima ha un nuovo presidente

Più informazioni su

MASSA MARITTIMA – In un clima insolito, in piena ottemperanza delle disposizioni di distanziamento sociale anti Covid-19, la cerimonia del passaggio della campana del Rotary Club di Massa Marittima per l’annata 2020/2021, si è tenuta in video conferenza anziché presso la Tenuta del Cicalino come inizialmente previsto.

Una cautela doverosa per consentire l’avvicendamento al vertice del club in totale sicurezza, ed evitare che l’atmosfera della celebrazione fosse alterata dai vincoli restrittivi per il contenimento della pandemia da Coronavirus.

Magdy Lamey ha raccolto il testimone da Umberto Marrami e, nel suo discorso di insediamento, ha ribadito l’importanza dei valori del club, veri pilastri in grado di reggere, dopo ben oltre 115 anni di storia, questa organizzazione transnazionale, votata al servizio ed al benessere dell’umanità.

“Sarà in un certo senso un anno di rinascita – commenta il nuovo presidente Magdy Lamey -, dopo la lunga pausa imposta che ci ha impedito di svolgere in maniera agevole, ed in presenza, le nostre attività.

Cercherò di lavorare per valorizzare al massimo l’armonia – conclude -, una delle componenti che da sempre ha contraddistinto il nostro club, uno dei più numerosi, in termini di soci, ed attivi in termini di progettualità, della Maremma”.

Più informazioni su

Commenti