Lutto nel volontariato: muore l’ex presidente della Croce rossa

RIBOLLA – Lutto nel mondo del volontariato. È venuto a mancare, all’età di 67 anni, Mirio Rabazzi, co-fondatore ed ex-presidente del comitato della Croce Rossa di Ribolla e padre dell’assessore del Comune di Roccastrada, Emiliano Rabazzi.

Mirio era conosciuto per il suo altruismo e la devozione alla Croce Rossa. La notizia della sua scomparsa oggi ha fatto velocemente il giro di tutta la provincia di Grosseto. Le condoglianza arrivano da tutti comitati Cri provinciali, in primis dal “suo”, la cui presidente Rosa Coppola scrive: «Questa mattina come un fulmine a ciel sereno è venuto a mancare il nostro ex presidente Mirio Rabazzi, colonna portante del comitato di Ribolla, il quale ha speso la sua vita con dedizione verso i più vulnerabili, lavorando e impegnandosi fino alla fine alla crescita del comitato di cui faceva parte. Il consiglio direttivo e i volontari tutti si stringono intorno alla moglie Franca, anch’essa volontaria Cri e ai figli Emiliano e Davide».

Anche il comitato Cri Grosseto esprime il proprio cordoglio «A nome del consiglio direttivo – scrive il presidente Hubert Corsi -, dei volontari e dei dipendenti del comitato di Grosseto esprimo sentite condoglianze per la perdita del caro Mirio il cui ricordo rimarrà nel nostro cuore come principale artefice della sede Cri di Ribolla, testimonianza di un generoso e solidale impegno di una vita spesa a favore dei più vulnerabili nel segno dei principi universali della Croce Rossa».

Alla famiglia Rabazzi vanno le più sentite condoglianze anche da parte della nostra redazione.

Commenti