Alla scoperta di Arcidosso con le visite guidate gratuite del Comune: il programma

ARCIDOSSO – L’Amministrazione Comunale di Arcidosso rilancia il turismo e valorizza il patrimonio storico, architettonico, folklorico e naturalistico promuovendo nei fine settimana di luglio ed agosto visite guidate gratuite che permetteranno di scoprire, approfondire e toccare con mano la straordinarietà del suo comprensorio. Storia, architettura, poesia, arte, personaggi, luoghi inusuali e suggestivi, scorci e panorami mozzafiato, tradizioni, leggende e anche di più.

“Siamo orgogliosi della ricchezza culturale e naturalistica del nostro territorio, ed i visitatori, accompagnati dalle guide locali, potranno apprezzarne direttamente le peculiarità”, ha affermato il sindaco di Arcidosso Jacopo Marini.

“Offrire l’opportunità di conoscere il nostro patrimonio ambientale e storico significa accogliere i visitatori con la nostra tradizionale ospitalità ed inserirsi a pieno titolo tra i più interessanti circuiti turistici europei”, ha commentato l’assessore al Turismo Maurizio Ranucci.

Per effettuare le visite turistiche ed i trekking accompagnati dalle guide Mario Malinverno, Erika Morganti e Fabiola Favilli basterà prenotare attraverso i contatti: tel: 0564 965057 dalle 9 alle 13; 0564 965055 dalle 9 alle 12; cell: 3714339714 dalle 15 alle 18 (anche whatsapp); mail: biblioteca@comune.arcidosso.gr.it; Facebook: Comune di Arcidosso

Le visite si svolgeranno nel rispetto delle normative anti Covid, e pertanto i partecipanti saranno in numero limitato e dovranno essere muniti di mascherine da indossare secondo le indicazioni delle Guide.

Saranno molti i temi affrontati: dai segni lasciati dai templari, all’esperienza spirituale ed umana di Davide Lazzaretti, dall’importanza che il castello di Arcidosso ha ricoperto nella storia, al ruolo del cassero di Montelaterone, dall’ecosistema del castagneto all’importanza dell’acqua dell’Amiata, dai panorami del Monte Aquilaia alle peculiarità delle frazioni.

Ecco il calendario

11 luglio ed 8 agosto
Arcidosso, i templari e l’alchimia: ordini cavallereschi e simboli arcani – La scoperta delle storia e dei simboli templari inizia al Santuario di S.Maria ad Lamulas, per poi snodarsi attraverso le vie del centro storico. Ritrovo ore 17,00, Pieve S.Maria ad Lamulas

12 luglio.
Dal Vulcano al Castagneto: l’evoluzione di una Montagna – attraverso i boschi di castagni tra giganti di lava e alberi secolari. Anello da S.Lorenzo – Sasso del Prete – Acqua Bona – Le Piane Ritrovo ore 8,30 ad Arcidosso, C.so Toscana (Municipio)

18 luglio e 22 agosto
Arcidosso medioevale – Visita del centro storico di Arcidosso, con approfondimento sull’origine del paese ed il suo ruolo nella politica territoriale medioevale. Visita del Castello, il palazzo pubblico extraurbano più antico d’Europa. Ritrovo ore 17,00 ad Arcidosso, C.so Toscana (Municipio)

Commenti