Il sindaco visita gli orti sociali: «Così l’agricoltura diventa senso di comunità»

Più informazioni su

GROSSETO – Il sindaco di Grosseto, Antonfrancesco Vivarelli Colonna, con la Croce Rossa di Grosseto che gestisce l’impianto, ha visitato gli assegnatari del progetto degli orti sociali in zona dell’Alberino a Grosseto, dopo l’assegnazione avvenuta a ottobre 2019.

“Il progetto ha lo scopo di migliorare la salute, promuovere il mangiar sano, la socializzazione e l’aggregazione dei cittadini ed è stato inserito nel progetto il cui finanziamento rientra nel Bando per le periferie – afferma il sindaco –  Ogni orto ha ingresso indipendente e comprende un piccolo deposito per attrezzi e viene raggiunto da un sistema che ne consente l’irrigazione”.

“L’area – aggiunge il sindaco – che si sviluppa su una superficie totale di 3mila 500 metri quadrati, ha un accesso carrabile ed è dotata di servizi igienici, un ufficio, uno spazio comune e un gazebo da utilizzare come centro di aggregazione e socializzazione”.

“È infatti importante promuovere l’integrazione sociale attraverso questo tipo di iniziative – conclude Vivarelli Colonna –  l’agricoltura diventa il valore aggiunto che coinvolge il senso di comunità con la soddisfazione di poter godere dei prodotti genuini coltivati con le proprie mani. Grazie all’assessore Riccardo Megale per il grande lavoro”.

Più informazioni su

Commenti