Una targa per la promozione in Lega Pro: il Comune premia il Grosseto Calcio che torna tra i professionisti

GROSSETO – Una targa per la promozione in Lega Pro. Il Comune di Grosseto – in occasione della grande festa al Centro sportivo di Roselle – ha voluto consegnare alla famiglia Ceri, ai giocatori e allo staff un riconoscimento per il prestigioso successo, che fa tornare la squadra di casa tra i professionisti.

“E’ stato un periodo singolare, che ha portato a Grosseto un importante successo ma allo stesso tempo ci ha impedito di festeggiare come si deve a causa dell’emergenza Coronavirus e di tutti i vincoli ad esso legati – spiegano il sindaco di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna e l’assessore allo Sport Fabrizio Rossi -: oggi abbiamo recuperato il tempo perduto ed è stata una grande emozione vedere la città riunita nella nuova struttura di Roselle per ringraziare il Grosseto Calcio. E’ la dimostrazione che insieme si può fare tanto e che ci sono tante aspettative per il futuro, un futuro tutto da scrivere e da firmare Grosseto”.

“Ringraziamo il Comune per questo riconoscimento – spiega Mario Ceri, presidente dell’Us Grosseto – che arriva dopo una stagione straordinaria che ci vede tornare di nuovo tra i professionisti. Avevamo cominciato la stagione con l’obiettivo di salvarci e valorizzare i nostri giovani, ma grazie al prezioso contributo di tutto lo staff siamo riusciti a raggiungere la seconda promozione di fila in due anni. Adesso vogliamo continuare a lavorare, insieme alla città, al Comune, agli enti e agli imprenditori locali, per valorizzare sempre più il nostro progetto e i nostri giovani, diventando un punto di riferimento per tutto il territorio”.

Commenti