Torna il Premio Zelli, il contributo per gli studenti meritevoli. Chi può partecipare e come

Più informazioni su

PIOMBINO – Torna il Premio Zelli dedicato agli studenti meritevoli delle scuole medie inferiori provenienti da famiglie in condizioni economiche critiche.

Nel 2009, infatti, la famiglia Zelli ha donato al Comune di Piombino un fondo di 20mila euro da destinare a contributi per il sostegno allo studio degli studenti della scuola media. Pertanto, ogni anno il Comune pubblica un bando mettendo a disposizione una parte di questa somma: quest’anno saranno tremila euro da suddividere per sei premi e da destinare ai giovani studenti che abbiano superato l’esame di terza media con una votazione di almeno 9 e un reddito familiare per l’anno 2019 di non oltre 8mila euro.

Le domande di partecipazione al bando dovranno essere compilate esclusivamente sul modello allegato al bando, disponibile nelle segreterie scolastiche, all’ufficio relazioni con il pubblico e alla portineria del Comune, oppure sul portale web dell’ente. Le domande dovranno essere inviate al Comune entro il 28 Agosto.

Tutte le informazioni sono disponibili sul sito web del Comune oppure contattando gli uffici.

La donazione della famiglia Zelli include anche il fondo omonimo contenente, oltre la produzione editoriale dello scrittore, anche racconti inediti e documenti riguardanti la sua corrispondenza personale con le case editrici: tutti gli scritti sono conservati alla Biblioteca Civica Falesiana.

Più informazioni su

Commenti