L’almanacco del Giunco: il 3 luglio muore Jim Morrison ed esce “Ritorno al futuro”

Più informazioni su

GROSSETO – Venerdì 3 luglio, san Tommaso apostolo, il sole sorge alle 5.39 e tramonta alle 20.58. Accadeva oggi:

324 – Battaglia di Adrianopoli: Costantino I sconfigge Licinio, che fugge da Bisanzio.

1450 – Ribelli del Kent, capeggiati da Jack Cade, occupano Londra, la saccheggiano e fanno decapitare alcuni membri della corte reale.

1608 – Samuel de Champlain fonda la città di Québec.

1735 – Carlo di Borbone viene incoronato rex utriusque Siciliae (re delle Due Sicilie) nella cattedrale di Palermo.

1844 – Gli ultimi due esemplari di Alca impenne vengono uccisi.

1849 – Roma, che si era ribellata durante la Prima guerra d’indipendenza, cade per mano degli eserciti stranieri.

1863 – Termina la battaglia di Gettysburg.

1866
– La Guerra austro-prussiana viene decisa nella battaglia di Königgrätz (Sadowa), che renderà la Prussia la nazione germanica predominante, a discapito dell’Austria;
– Terza guerra di indipendenza italiana: nella battaglia di Monte Suello il Corpo Volontari Italiani di Giuseppe Garibaldi sconfigge gli austriaci dell’8ª Divisione del generale Von Kuhn.

1890 – L’Idaho viene ammesso come 43esimo stato degli USA.

1907 – Vaticano: papa Pio X pubblica il decreto pontificio Lamentabili sane exitu, che condanna le proposizioni moderniste.

1938 – Record del mondo di velocità per una locomotiva a vapore stabilito in Inghilterra dalla Mallard, che raggiunge la velocità di 203 chilometri orari.

1944 – La città di Minsk, occupata dai tedeschi, viene liberata dalle truppe sovietiche.

1953 – L’alpinista tirolese Hermann Buhl raggiunge la vetta del Nanga Parbat (8.125 m).

1962 – In seguito ad un referendum la Francia dichiara l’indipendenza dell’Algeria.

1971 – Parigi, il cantante dei Doors, James “Jim” Morrison muore per cause non chiare.

1972 – Firenze: nasce la Federazione unitaria Cgil Cisl Uil.

1976 – Uganda: durante l’Operazione Entebbe, un commando israeliano libera gli ostaggi dell’Airbus dell’Air France nell’aeroporto di Entebbe.

1985
– Francesco Cossiga presta giuramento come ottavo presidente della Repubblica Italiana; era stato eletto il 24 giugno con 752 voti su 977;
– Esce nelle sale Ritorno al futuro.

1988 – La nave da guerra della Marina statunitense USS Vincennes abbatte il Volo Iran Air 655 della Iran Air, in volo sul Golfo Persico, uccidendo le 290 persone a bordo.

2005
– Il Partito democratico d’Albania di Sali Berisha vince le elezioni politiche in Albania;
– La sonda spaziale Deep Impact lancia il modulo Impactor, diretto a 37mila chilometri orari contro la cometa Tempel 1, con l’intenzione di provocare un’esplosione all’interno di questa. La “Deep Impact”, che rimarrà a circa 500 chilometri di distanza, potrà fotografare tutto il processo ed inviare i dati alla Terra. L’Impactor raggiunge la cometa il giorno dopo, 4 luglio;
– Spagna – Entra in vigore la legge approvata tre giorni prima sul matrimonio fra persone dello stesso sesso e sull’adozione da parte di coppie dello stesso sesso.

2006 – Gli stati membri dell’Onu salgono a 192 (con l’ingresso del Montenegro, avvenuto il precedente 28 giugno).

2009 – In Italia viene fondato il Partito comunista da Marco Rizzo col nome Comunisti – Sinistra popolare.

2010 – Congo, un camion cisterna esplode vicino al villaggio di Sange, causando almeno 331 morti.

2013 – Un colpo di Stato militare in Egitto rimuove il presidente Mohamed Morsi dal potere.

2019 – Libia, a est di Tripoli le milizie di Haftar bombardano un centro di detenzione dei migranti a Tajoura, che causa 40 morti e 80 feriti.

Fonte: il.wikipwdia.org

Più informazioni su

Commenti