Sere d’estate: servizio bus gratuito per raggiungere il centro e ampliamento ztl. Tutte le info

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – Tornano a circolare anche per l’estate 2020 a Castiglione della Pescaia i bus elettrici, che offriranno a castiglionesi e turisti la possibilità, acquistando il biglietto direttamente a bordo del mezzo con la carta di credito, di raggiungere dai parcheggi scambiatori delle Paduline l’ingresso delle loro spiagge preferite.

Tiemme e amministrazione comunale rinnovano per i mesi di luglio e agosto l’esperienza messa in atto l’anno scorso, apportando però alcune modifiche organizzative dovute al rispetto delle prescrizioni collegate all’emergenza sanitaria in corso, che saranno evidenziate anche con una chiara cartellonistica all’interno delle aree gratuite di sosta delle Paduline.

«Da venerdì 3 luglio – dice il sindaco Giancarlo Farnetani – riprenderanno i servizi di collegamento con i bus elettrici di ultima generazione per le strade principali di Castiglione della Pescaia e nelle ore serali continueranno a essere gratuiti per raggiungere il centro dai parcheggi scambiatori».

«Crediamo fortemente nell’incoraggiare il servizio di mobilità pubblica – tiene a sottolineare Farnetani – questo è l’unico modo per trovare facilmente un posto non a pagamento dove lasciare la propria auto. In accordo con Tiemme abbiamo inoltre incrementato le “corse” che collegano Castiglione della Pescaia a Rocchette e confermiamo per le ore serali, sempre con partenza dai parcheggi scambiatori delle Paduline, con una cadenza di 15 minuti d’intervallo da un bus all’altro, la possibilità di usufruire di questi mezzi per arrivare in centro gratuitamente».

Novità anche per le passeggiate nelle aree centrali dove è stato istituito l’obbligo dell’uso della mascherina in quanto, nei momenti di maggiore affollamento, appare difficile mantenere il distanziamento sociale. Con l’entrata in vigore dell’ampliamento della Ztl saranno posizionato cartelli informativi sull’obbligo della mascherina e continuerà l’azione di sensibilizzazione con l’importante apporto delle associazioni del volontariato, Cri, Vab e Misericordia.

Da venerdì 3 luglio, fino a domenica 30 agosto, entra in funzione anche l’ampliamento della Ztl serale, con lo stesso orario 20:30 – 00:30. Cambieranno, per chi arriva nelle ore serali nella cittadina balneare, le modalità di accesso. Provenendo da Marina di Grosseto, al termine di ponte Giorgini, se si vorrà raggiungere Follonica sarà obbligatorio svoltare a destra e percorrere la panoramica. Stessa soluzione arrivando allo svincolo nord nei pressi dei campi da tennis e si desidera arrivare alle Paduline o proseguire per Grosseto.

Transitare in via Veneto, via Armellini e via Mazzini sarà consentito solo al traffico locale e resterà invariata la possibilità di potersi servire durante l’orario della ztl del parcheggio di piazza Garibaldi.

In via Vittorio Veneto, intersezione con via del Mare, alle 20:30 si alzeranno i dissuasori a scomparsa nella corsia di marcia verso il centro e il traffico locale, proveniente da quella direzione, dovrà obbligatoriamente svoltare a sinistra in via Mazzini. Gli altri veicoli, compreso la linea Urbana del Tpl, devierà prima in piazza Gramsci, proseguendo su via Toti, via Matteotti per continuare in direzione Follonica.

Al crocevia fra via Colombo con piazza Garibaldi entreranno in funzione gli altri due dissuasori a scomparsa e le auto per raggiungere il centro dovranno percorrere via Ponte Giorgini, mentre i mezzi pubblici da via Vespucci avranno l’obbligo di svoltare in via Ponte Giorgini e sulla rotatoria, proseguire a destra in direzione Marina di Grosseto, oppure da piazza Ponte Giorgini sarà consentito accedere alla Strada provinciale n. 3 del Padule.

Su piazza Orsini e via Roma sarà istituito, durante l’orario della ztl il divieto di transito e sosta, con soppressione di tutti gli stalli a pagamento, escluso quello riservato ai portatori di handicap e i ciclomotori e motocicli. Anche in piazza Dante Alighieri non sarà consentito parcheggiare nell’area a disco orario dalle ore 20:30 alle ore 00:30 e per raggiungere Riva del Sole, Pian di Rocca, Rocchette, Punta Ala e Follonica bisognerà percorrere la Strada di Circonvallazione Sud.

Da oggi torna a pagamento la sosta negli stalli delimitati con le strisce blu nel Comune di Castiglione della Pescaia, ma con un’importante novità, il costo sarà ridotto rispetto al 2019. Per le prime due ore il costo complessivo sarà di 0,20 centesimi e dalla terza ora torna la tariffa di 1eruo e 50. E sempre da questa mattina entra in vigore l’obbligo di disco orario nell’area in via della Torre e sono stati attivati i parcometri di Rocchette, piazzale Salebro, viale Tirreno e nella frazione di Punta Ala con gli stessi prezzi del capoluogo. Per le aree di sosta stagionali previste in piazzale Lampedusa, Capezzolo, Val di Febo e pineta di Selene il prezzo dell’abbonamento giornaliero sarà di 3 euro.

Commenti