Decreto rilancio e semplificazioni, Lamioni: «Ora misure coraggiose, o sarà recessione»

GROSSETO – «Dal Decreto rilancio e dal prossimo decreto semplificazioni passano molte della speranze di una tenuta del tessuto produttivo della nostra Maremma» a dirlo Giovanni Lamioni presidente provinciale di Confartigianato nella rubrica dell’associazione di categoria Punto Artigiani.

Punto Artigiani 2020

«Il decreto semplificazioni, in particolare, dovrebbe prevedere lo sblocca cantieri per interventi pari a 200 miliardi in 15 anni e se non saranno finalmente previsti l’adeguamento della Tirrenica e la realizzazione della 2 mari significherà che il nostro territorio è davvero figlio di un Dio minore. Dopo interventi e decreti al massimo palliativi è arrivato il momento di misure coraggiose altrimenti in autunno rischiamo una recessione dalla quale sarà difficile uscire».

A questo LINK le precedenti uscite di PuntoArtigiani.

Commenti