Coronavirus: si può tornare in palestra, ma già cambiati e solo su prenotazione

Più informazioni su

MONTEROTONDO MARITTIMO – Dopo il lockdown legato all’emergenza da Covid -19, anche a Monterotondo Marittimo riapre da mercoledì 1 luglio la palestra comunale, situata accanto al palazzetto dello sport. Si potrà tornare, quindi, ad allenarsi, ma solo seguendo scrupolosamente le disposizioni previste per garantire la massima sicurezza di tutti gli utenti.

L’accesso è consentito in fasce orarie della durata massima di un’ora e mezza, al costo di due euro, e al massimo per tre volte a settimana. Per ogni fascia oraria è consentito l’ingresso a non più di di tre utenti. Per questo, si potrà accedere alla palestra esclusivamente prenotando in via preventiva al numero 320 3382938.

Gli orari di apertura sono i seguenti: da lunedì a venerdì, dalle ore 9 alle ore 13.30 e dalle ore 16 alle ore 20.30. Il sabato mattina dalle ore 10.30 alle ore 12.

Gli utenti dovranno essere provvisti di mascherina e già vestiti in abbigliamento da palestra, ma potranno portare comunque una sacca sportiva da sanificare esternamente all’ingresso e all’uscita della palestra, con spray fornito in loco.

Saranno messi a disposizione i wc, ma non sarà possibile accedere agli spogliatoi o fare la doccia.

Sarà tenuto un registro presenze in conformità alla normativa sulla privacy nel quale ciascun utente dovrà registrarsi e, prima di accedere alla palestra, dichiarare di avere una temperatura corporea inferiore a 37,5°. Si raccomanda di attenersi scrupolosamente alle disposizioni impartite volta per volta dagli istruttori.

Più informazioni su

Commenti