Quantcast
Orbetello

Trasporti, FdI: «Pendolari maremmani dimenticati. La Regione intervenga per ripristinare le linee»

Fratelli d'Italia 2019

ORBETELLO – “Partiamo da un presupposto: siamo ben felici che il Frecciarossa fermi ad Orbetello, crediamo fortemente in uno sviluppo territoriale che passi anche dal potenziamento del trasporto su binari. Purtroppo però dobbiamo rilevare che a fronte di sbandierati risultati da parte della Regione Toscana e del capogruppo del Pd, vi sia una realtà avvilente e penalizzante per coloro che usano il treno come pendolari per recarsi sul posto di lavoro e che in questi mesi sono stati dimenticati, illusi e mortificati”.

A scriverlo, in una nota, Luca Minucci di Fratelli d’Italia.

“Il mancato ripristino di alcune linee – prosegue – mette a dura prova i lavoratori che sono costretti a spostarsi con orari improbabili. Si pensi ad esempio che alla stazione di Albinia (Orbetello) dalle 6:50alle 12:00 non vi è alcuna possibilità di spostamento, oppure che se sui bus disposti a sostituzione dei treni si trovino 14 persone a causa delle misure contro il Covid19, si rischia di rimanere a piedi.

Ci ripetiamo: ben vengano i potenziamenti e gli spot elettorali se ad essi si accompagni un reale miglioramento della situazione e una effettiva fruibilità del treno come mezzo di trasporto, ciò però non può essere accettato in una situazione come quella attuale dove lavoratori che meritano rispetto e servizi degni , finiscono nel dimenticatoio.

Chiediamo alla Regione di porre rimedio alla situazione – conclude Minucci -, di ascoltare le richieste più volte recapitate, di ripristinare le linee che permettano di raggiungere il luogo di lavoro e tornare a casa, altrimenti si potrebbe pensare che qualcuno non conosca minimamente ciò che in realtà accade nei territori governati”.

leggi anche
Leonardo Marras
Mobilità
Nuova fermata Frecciarossa all’Argentario, Marras: «Occasione importante di rilancio del territorio»
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI