Frecciarossa in Maremma, Udc: «Un “brodino”. Da migliorare i collegamenti da e per Firenze»

GROSSETO – “Il nuovo orario ferroviario porta, come è noto, una coppia di Freccirossa da e per Milano lungo la Tirrenica con tre fermate in provincia di Grosseto. L’Udc provinciale ne prende atto ma fa notare che di fatto sostituiscono una coppia di Freccia Argento e i tempi di percorrenza restano invariati perché come è noto nessuno ha mai pensato negli anni ad adeguare la Tirrenica all’Ata velocità”.

Scrive, in una nota, L’Udc Provincia di Grosseto.

“Infine – proseguono dall’Udc – il costo del biglietto è maggiore rispetto agli Intercity e ai Freccia Argento. Dunque un tempo di percorrenza praticamente identico e una penalizzazione soprattutto per i pendolari.

Si può parlare davvero di un brodino per una linea ferroviaria trascurata e che invece ha molte potenzialità e potrebbe dare un maggiore contributo alle attività economiche. Ma il nuovo orario non migliora poi i collegamenti con Firenze.

Raggiungere il capoluogo della Regione da Grosseto e dal suo territorio resta un viaggio lungo – concludono dall’Udc -, con almeno un cambio e con tempi di percorrenza davvero degni di altri e lontani i tempi”.

Commenti