“Grosseto in scena”: la cultura riparte con tante iniziative dedicata alla città. Il calendario

Più informazioni su

GROSSETO – I Teatri di Grosseto riprendono l’attività con un progetto dedicato alla città.

La pandemia di Covid-19 ha bloccato la stagione teatrale 2019/2020 rendendo inevitabile l’annullamento delle ultime date.
Il Comune ha comunque continuato a lavorare per ideare un’iniziativa che, nel rispetto delle norme anti-contagio, potesse restituire alla città un calendario estivo con eventi per tutti e laboratori dedicati ai ragazzi e quindi alle famiglie.

Il programma ha due punti cardine: coinvolgere gli alunni delle scuole primarie e medie inferiori con laboratori gratuiti quotidiani e offrire momenti di svago con performance itineranti tra il centro storico, i quartieri e le frazioni, coinvolgendo gli spazi culturali di Grosseto.

«Il teatro è un’esperienza viva, interattiva, ed è questa la sua grande forza – spiega il vicesindaco e assessore alla Cultura, Luca Agresti –: è un connubio perfetto di emozioni tra chi lo fa e chi lo guarda. E in una situazione così difficile il teatro può rappresentare anche un mezzo per reagire e ritrovare una strada comune. Lo spettacolo dal vivo non può essere sostituito dallo streaming: abbiamo l’obbligo di far rivivere il teatro e la cultura in genere. Messe in scena teatrali, ma anche altre forme artistiche sono la nostra proposta di cultura estiva in città. Musica, danza letture recitate. Questo il focus del calendario di laboratori e di eventi dedicato a Grosseto con il coinvolgimento anche dei più piccoli. Grazie anche al prezioso supporto di associazioni e compagnie teatrali del territorio che hanno risposto positivamente al nostro input”.

“La mattina ci prenderemo cura dei bambini con iniziative culturali gratuite che, in modo divertente e leggero, li condurranno a conoscere meglio la loro città, la storia e il teatro e la proposta culturale in generale – aggiunge l’assessore alla Pubblica istruzione, Chiara Veltroni -. Stiamo lavorando in sinergia con le istituzioni scolastiche, proseguendo il rapporto già consolidato con i vari istituti. La sera invece offriremo a tutti piccole performance itineranti: spettacoli musicali o brevi pièce teatrali. E poi incontri culturali negli spazi della città che permettono il distanziamento sociale, come il teatro degli Industri, la biblioteca Chelliana e il Giardino dell’Archeologia, tutti luoghi che parlano della nostra storia e che devono tornare a far parte della vita dei grossetani».

Hanno contribuito alla realizzazione degli appuntamenti: il Centro Danza di Angela Scrilli, i Teatranti di Fabio Cicaloni, l’Ente Terre regionali toscane e Tv9.

Per la realizzazione del calendario degli eventi “Grosseto in scena”, il servizio biblioteca, Musei e Teatri del Comune di Grosseto si è avvalso della collaborazione della Fondazione Toscana Spettacolo onlus e dell’associazione culturale Escargot.

«Finalmente possiamo tornare a portare in scena gli spettacoli dal vivo – dice Patrizia Coletta, direttore della Fondazione Toscana Spettacolo onlus –: dopo questa pausa forzata la programmazione estiva sarà l’occasione perché artisti e pubblico possano ritrovarsi e e riscoprire l’unicità dello spettacolo dal vivo, con eventi di grande qualità artistica».

La sezione realizzata con Fondazione Toscana Spettacolo onlus si apre giovedì 25 giugno con “Italiani esprèss”, di e con Mario Perrotta, il noto attore e drammaturgo che qui racconta il lungo viaggio in treno fatto, a soli dieci anni, per andare da Lecce a Stoccarda.

A seguire la danza, con la coreografa Simona Bucci che propone “Tre civette sul comò “(giovedì 16 luglio): tre interpreti indagano sul palco le varie anime delle famose civette della filastrocca popolare.

Con “La Meacci racconta Meucci” (lunedì 20 luglio), Anna Meacci ripercorre la storia dell’inventore del telefono, che ideò la sua creazione a Firenze, quando lavorava al Teatro della Pergola.

Venerdì 7 agosto Giorgio Zorcù propone i “Racconti fantastici dell’Ottocento”, un reading con Sara Donzelli di brani dell’antologia curata da Italo Calvino con autori come Edgar Allan Poe, Charles Dickens o Honoré de Balzac.

Poi “Modigliani”, venerdì 21 agosto: Michele Crestacci, diretto da Alessandro Brucioni, che firma con lui la drammaturgia, porta in scena il pittore livornese attraverso una irriverente, stralunata e comica spola tra la sua città di origine e Parigi, tra il passato e il presente, con uno sguardo amaro sulla provincia che non riconobbe il suo genio.

Infine al Teatro Moderno saranno registrate tre performance con Stefano “Cocco” Cantini, Musica da Ripostiglio e Daniela Morozzi e trasmessi in differita sul web e sulle reti televisive locali con la collaborazione di Sistema. Sarà un’estate diversa, ma i Teatri di Grosseto ci saranno».

Per informazioni: escargotgr@gmail.com oppure chiamare i numeri 347 8040831 o 334 1030779.

Il calendario degli appuntamenti (inizio spettacoli ore 21.30)

Mercoledì 17 giugno
Chiostro Biblioteca Chelliana
Serena Rinaldi (chitarra classica) e Viola Cecchini (danzatrice)
ingresso gratuito

Giovedì 18 giugno
Chiostro Biblioteca Chelliana
Lorella Ronconi (poetessa) e Serena Rinaldi (chitarra classica)
ingresso gratuito

Venerdì 19 giugno
Piazza San Michele
Duo jazz con Stefano Marini (chitarra) e Michelangelo Scandroglio (contrabbasso)
ingresso gratuito

Sabato 20 giugno
Chiostro Biblioteca Chelliana
Orchestra sinfonica “Città di Grosseto”: Stagione concertistica 2020
ingresso a pagamento

Mercoledì 24 giugno
Giardino dell’archeologia
Associazione Soul Diesis in “A veglia al canto del foco” con Carla Baldini (canto), Dino Simone (fisarmonica e canto)
ingresso gratuito

Giovedì 25 giugno
Fattoria La Spergolaia
Compagnia Permàr “Italian Espress” di e con Mario Perrotta
ingresso 3 euro

Mercoledì 1 luglio
Chiostro Biblioteca Chelliana
I Teatranti di Fabio Cicaloni in “Voci da lontano” con Fabio Cicaloni, Claudio Buselli (chitarra), Carlo Recchia (violino)
ingresso gratuito

Giovedì 2 luglio
Montepescali
Teatro Studio in “Racconti… raccontati” con Enrica Pistolesi, Mirio Tozzini, Luca Pierini (voce e chitarra)
ingresso gratuito

Venerdì 3 luglio
Chiostro Biblioteca Chelliana
Orchestra sinfonica “Città di Grosseto”: Stagione concertistica 2020
ingresso a pagamento

Mercoledì 8 luglio
Fortezza, Marina di Grosseto
Associazione Agimus Grosseto, con Francesco Bertini (percussioni: marimba)
ingresso gratuito

Giovedì 9 luglio
Istia d’Ombrone
Associazione Amici del Quartetto con Giovanni Lanzini (clarinetto)
ingresso gratuito

Venerdì 10 luglio
Giardino dell’archeologia
Associazione Arts&Crafts in “Bianciardi from Kansas City” con Irene Paoletti e Emanuele Bocci (musicista)
ingresso gratuito

Lunedì 13 luglio
Chiostro Biblioteca Chelliana
Orchestra sinfonica “Città di Grosseto”, Stagione concertistica 2020
ingresso a pagamento

Martedì 14 luglio
Chiostro Biblioteca Chelliana
Associazione Amici del Quartetto – XXX Festival internazionale Music & Wine: “Musica in salotto fra Vienna, Milano e Napoli” con il Trio Lanzini (Elisa Lanzini, violino; Giovanni Lanzini, clarinetto; Michele Lanzini, violoncello)
ingresso a pagamento

Mercoledì 15 luglio
Chiostro Biblioteca Chelliana
Laboratorio Teatrale Ridipagliaccio in “Infiniti universi fantastici” con Giacomo Moscato
ingresso gratuito

Giovedì 16 luglio
Giardino dell’archeologia
Compagnia Simona Bucci/Compagnia degli istanti in “Tre civette sul comò” con Simona Bucci (coreografa e danzatrice)
ingresso 3 euro

Venerdì 17 luglio
Fortezza, Marina di Grosseto
“Vi conosco, mascherine!” con Federico Guerri e Lorenzo Scribani
ingresso gratuito

Lunedì 20 luglio
Giardino dell’archeologia
Produzione Catalyst in “La Meacci racconta Meucci” di e con Anna Meacci
ingresso 3 euro

Martedì 21 luglio
Chiostro Biblioteca Chelliana
Associazione Amici del Quartetto – XXX Festival internazionale Music & Wine: “Di scena… e di danza” con Kaleidotrio (Yuri Ciccarese, flauto; Raffaele Bertolini, clarinetto, Gianni Fassetta; filarmonica)
ingresso a pagamento

Mercoledì 22 luglio
Giardino dell’archeologia
Serena Rinaldi (chitarra classica) e Baronti Federica (flauto traverso)
ingresso gratuito

Giovedì 23 luglio
Terme di Roselle Terme
I Teatranti di Fabio Cicaloni in “Medievalando” con Fabio Cicaloni, Claudio Buselli (chitarra), Carlo Recchia (violino)
ingresso gratuito
Martedì 28 luglio
Chiostro Biblioteca Chelliana
Amici del Quartetto – XXX Festival internazionale Music & Wine” in “Melodie celebri per flauto e chitarra” con Giovanna Savini (flauto) e Angelo Olivieri (chitarra)
ingresso a pagamento

Mercoledì 29 luglio
Chiostro Biblioteca Chelliana
Associazione Soul Diesis in “Canto vagabondo” con Carla Baldini (canto), Dino Simone (fisarmonica e canto)
ingresso gratuito

Giovedì 30 luglio
Batignano
Associazione Agimus Grosseto con Lorenzo Simoni (sassofono)
ingresso gratuito

Venerdì 31 luglio
Barbanella
“Storie impro-babili” con Federico Guerri e Margherita Guerri
ingresso gratuito

Sabato 1 agosto
Chiostro Biblioteca Chelliana
Amici del Quartetto – XXX Festival internazionale Music & Wine: “La voce romantica” con Ilaria Iaquinta (soprano) e Giacomo Serra (pianoforte)
ingresso a pagamento

Martedì 4 agosto
Chiostro Biblioteca Chelliana
Orchestra sinfonica “Città di Grosseto”: Stagione concertistica 2020″
ingresso a pagamento

Mercoledì 5 agosto
Rispescia
Laboratorio Teatrale Ridipagliaccio in “Re Artù e i cavalieri della Tavola rotonda” con Giacomo Moscato
ingresso gratuito

Giovedì 8 agosto
Braccagni
Associazione Arts&Crafts in “Leggendaria” con Irene Paoletti e Emanuele Bocci (musicista)
ingresso gratuito

Venerdì 7 agosto
Giardino dell’archeologia
Accademia Mutamenti in “I racconti di Edgar Allan Poe” con Sara Donzelli
ingresso 3 euro

Mercoledì 19 agosto
Fortezza, Marina di Grosseto
Associazione Soul Diesis con Le Donne di Magliano in “Donne con le gonne”
ingresso gratuito

Giovedì 20 agosto
Chiostro Biblioteca Chelliana
Amici del Quartetto – XXX Festival internazionale Music & Wine: “Pas de deux” con Elisabetta Del Prato (violino) e Michele Lanzini (violoncello)
ingresso a pagamento

Venerdì 21 agosto
Giardino dell’Archeologia
Produzione mo-wan teatro in “Modigliani” con Michele Crestacci
ingresso 3 euro

Sabato 22 agosto
Chiostro Biblioteca Chelliana
Orchestra sinfonica “Città di Grosseto”: Stagione concertistica 2020 ingresso a pagamento

Mercoledì 26 agosto
Giardino dell’Archeologia
Centro Danza di Angela Scrilli in collaborazione con Palestra Europa e con Viola Cecchini (danzatrice) in White Clouds
ingresso gratuito

Giovedì 27 agosto
Chiostro Biblioteca
Associazione Agimus Grosseto con Matilde Michelozzi (violoncello)
ingresso gratuito

Mercoledì 2 settembre
Chiostro Biblioteca Chelliana
Teatro Studio in “Racconti… raccontati” con Enrica Pistolesi, Mirio Tozzini e
Luca Pierini (voce e chitarra)
ingresso gratuito

Giovedì 3 settembre
Gorarella
Duo Jazz con Stefano Marini (chitarra) e Leonardo Pruneti (pianoforte)
ingresso gratuito

Sabato 5 settembre
Chiostro Biblioteca Chelliana
Orchestra sinfonica “Città di Grosseto”: Stagione concertistica 2020
ingresso a pagamento

In differita sul web e sulle reti televisive locali

Lezione-concerto con Stefano “Cocco” Cantini
Un ensemble di 4 musicisti racconta attraverso musica e parole l’evoluzione del jazz, dal blues a John Coltrane. Stefano “Cocco” Cantini al sax, accompagnato da giovani talenti della città,
ripercorre la storia di questa importante parte della musica moderna attraverso l’esecuzione dei brani più famosi

Monologhi teatrali con l’attrice Daniela Morozzi
Brani scelti da “Da consumarsi entro il 2020” e “Articolo femminile”

“Musica da Ripostiglio” in concerto
Uno spettacolo emozionante e originale, un atto unico in grado di coinvolgere un pubblico
di tutte le età

Laboratori didattici
Sono gratuiti e iniziano il 22 giugno.
Si terranno dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 13 fino alla fine di agosto.
Info: tel 3478040831, escargotgr@gmail.com.

Più informazioni su

Commenti