Smartworking e lavoro agile: il corso per le imprese della Camera di commercio. È su web

GROSSETO – E’ iniziato il percorso di formazione tramite webinar che la Camera di commercio offre gratuitamente alle imprese, in risposta all’esigenza di crescita e di innovazione palesatasi con maggiore urgenza durante il periodo di emergenza da Covid19.

Lunedì 15 giugno alle 10,00 basterà collegarsi al canale You Tube della Cciaa per ascoltare la prima delle due lezioni tenute da Pasqualino Albi, ordinario di diritto del lavoro all’Università di Pisa. Tema dell’incontro sarà “Lo smartworking e l’organizzazione ‘agile’ del lavoro” e avrà la durata di due ore.

Lo smart working o lavoro agile è una forma di lavoro flessibile che consente al dipendente di lavorare senza precisi vincoli di orario e di luogo di lavoro. Negli ultimi mesi, a causa della diffusione dell’epidemia da COVID-19, moltissime aziende hanno dovuto adottare lo smart working  per garantire la continuità aziendale. Adesso si pone l’urgenza di strutturare meglio questa modalità di lavoro che può rivelarsi un’opportunità preziosa, a prescindere dalla situazione straordinaria di emergenza creatasi qualche mese fa. Il percorso formativo mira a ricostruire la normativa vigente in tema di smart working, analizzare le ricadute dello smart working sul piano organizzativo e tutti gli ulteriori profili in tema di privacy e sicurezza, favorire un cambio di mentalità nelle organizzazioni di tutte le dimensioni, passando dallo smart working “forzato” ad una vera e propria “cultura agile”. La seconda lezione del prof. Albi si terrà lunedì 22 giugno.

La Camera di commercio ha attivato anche un altro ciclo di due seminari dedicati alle imprese interessate ad affacciarsi ai mercati esteri ma che non hanno mai esportato o che esportano in maniera occasionale. Dopo quello svoltosi il 27 maggio, il secondo appuntamento è per giovedì 11 giugno, dalle ore 14 alle ore 17, con il seminario “Il webmarketing per l’internazionalizzazione”.

Il webinar mira a fornire un inquadramento generale dell’evoluzione del digitale nelle strategie di marketing per fare business con il web. Vengono illustrate le basi, le attività e gli strumenti di Web Marketing, ovvero il marketing applicato ai media digitali: internet, social network, e-commerce.

Sull’export seguiranno due ulteriori incontri, il 17 giugno dalle 14 alle 17 e il 29 giugno dalle 9,30 alle 13,30.

Per questo ciclo di seminari via web bisogna effettuare l’iscrizione sul sito della Ccciaa https://www.lg.camcom.it/pagina2609_progetto-sostegno-allexport-delle-pmi-webinar-gratuiti.html; il ciclo è promosso dal Centro Studi e Servizi della Camera di commercio, nel quadro del Progetto SEI, in collaborazione con NIBI, la Business School di Promos Italia.

Commenti