L’almanacco del Giunco: il 7 giugno Luigi XIV re di Francia e il Vaticano diventa Stato sovrano

Più informazioni su

GROSSETO – Domenica 7 giugno, san Colmàn vescovo, Giornata mondiale della sicurezza alimentare, il sole sorge alle 5.35 e tramonta alle 20.52. Accadeva oggi:

431 – Apertura del Concilio di Efeso su convocazione dell’imperatore Teodosio II.

1099 – Prima crociata: inizia l’Assedio di Gerusalemme.

1494 – Spagna e Portogallo firmano il Trattato di Tordesillas che divide il Nuovo Mondo tra le due nazioni.

1507 – Papa Giulio II riconosce la santità di Nicolò Politi.

1640 – Contadini catalani armati di falci entrano a Barcellona, uccidendo i funzionari del re di Spagna Filippo IV e dando il via alle sollevazioni per l’indipendenza della Catalogna.

1654 – Luigi XIV viene incoronato re di Francia.

1672 — Battaglia navale di Sole Bay. Nell’ambito della Guerra d’Olanda, L’ammiraglio olandese Michiel de Ruyter distrugge quella anglo francese. Il re di Gran Bretagna Carlo II Stuart e quello francese Luigi XIV devono rinunciare ad attaccare le Province unite via mare come avevano pianificato prima di dichiarare guerra.

1776
– Alcuni invasori americani si scontrano con i britannici a Trois-Rivières (Québec);
– Richard Henry Lee presenta la Risoluzione di Lee al secondo congresso continentale proponendo una dichiarazione d’indipendenza degli Stati Uniti.

1800 – David Thompson raggiunge la foce del fiume Saskatchewan nel Manitoba.

1832 – Il colera asiatico, portato a Québec dagli immigranti irlandesi, uccide circa 6mila persone nel Basso Canada.

1862 – Gli Stati Uniti ed il Regno Unito concordano per la soppressione della tratta degli schiavi.

1863 – Città del Messico viene presa dalle truppe francesi.

1866 – I 1800 banditi del Fenian vengono respinti negli Stati Uniti dopo aver saccheggiato i dintorni di St-Armand e Frelighsburg (Quebec).

1874 – Inaugurazione del Teatro Politeama di Palermo con I Capuleti e i Montecchi di Vincenzo Bellini.

1892 – Benjamin Harrison diventa il primo presidente degli Stati Uniti a presenziare ad una partita di baseball.

1905 – La Norvegia dichiara dissolta l’unione con la Svezia.

1914
– Il primo vascello passa attraverso le chiuse del Canale di Panama;
– Ad Ancona inizia la Settimana rossa.

1919 – Rivolta del 7 giugno a Malta dove truppe inglesi aprirono il fuoco sulla folla disarmata uccidendo quattro persone.

1926 – Antoni Gaudí viene investito da un tram.

1929 – La Città del Vaticano diventa uno stato sovrano.

1935 – Pierre Laval diventa Primo ministro di Francia.

1938 – Il Douglas Dc-4 compie il suo primo volo.

1940 – Re Haakon VII di Norvegia, il principe della Corona Olav e il governo norvegese lasciano Tromsø e vanno in esilio a Londra.

1942
– Seconda guerra mondiale: Le truppe giapponesi sbarcano sulle isole di Attu e Kiska nelle Isole Aleutine;
– Finisce la battaglia delle Midway.

1944 – Soldati della 12. Divisione Panzer SS “Hitlerjugend” giustiziano 23 prigionieri di guerra canadesi in Normandia.

1945
– Seconda guerra mondiale: Re Haakon VII di Norvegia ritorna con la sua famiglia a Oslo dopo cinque anni di esilio;
– Il criminale nazista Oskar Dirlewanger, comandante della famigerata 36. Waffen-Grenadier-Division der SS, viene bastonato a morte da ex prigionieri di un campo di sterminio.

1948 – Edvard Beneš rassegna le dimissioni da presidente della Cecoslovacchia per non firmare una Costituzione che renderebbe il suo paese uno Stato comunista.

1953 – Italia: si svolgono le elezioni politiche.

1981
– L’Aeronautica militare israeliana distrugge il reattore nucleare Iracheno di Osiraq con l’operazione Babilonia;
– Rogo del Ballarin: A San Benedetto del Tronto un incendio si sviluppa all’interno della Curva Sud dello Stadio “Fratelli Ballarin” mentre sta per avere inizio l’incontro di calcio Sambenedettese-Matera. Il bilancio è tragico: due morti e quasi un centinaio di feriti, di cui 11 gravemente ustionati.

1984 – Durante un comizio a Padova, sul palco di piazza della Frutta, il leader del Pci Enrico Berlinguer viene colpito da un ictus: morirà quattro giorni più tardi.

1992 – Azerbaigian: Abülfaz Elçibay viene eletto presidente della Repubblica.

1993 – Prince cambia il suo nome con un simbolo e diventa “The Artist formerly known as Prince”.

1997 – Un utente di computer noto come “_eci” pubblica il suo sorgente in codice Microsoft C su un “exploit” di Windows 95 e Windows NT, che diventerà in seguito noto come WinNuke. Il sorgente ottiene un’ampia diffusione su internet e la Microsoft è costretta a distribuire una patch di sicurezza.

2006 – L’esercito USA, con la collaborazione dell’intelligence giordana e delle forze di sicurezza irachene, uccide, con un raid aereo, il leader di al-Qa’ida in Iraq, Abu Mus’ab al-Zarqawi.

Fonte: il.wikipwdia.org

Più informazioni su

Commenti