Turismo, Giannone e Palmieri: «Niente app per le spiagge libere. Ora si rilancia il territorio»

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – “E’ scongiurata l’app per prenotare sulle spiagge libere a Castiglione della Pescaia e Punta Ala”.

A scriverlo, in una nota, i consiglieri Michele Giannone e Massimiliano Palmieri.

“Dopo un acceso confronto politico – proseguono -, questo è il risultato emerso nell’ultimo consiglio comunale e che servirà a dare maggiore competitività turistica al territorio castiglionese, rispetto a chi ha inteso complicare la vita vacanziera agli italiani.

Per senso di responsabilità istituzionale, abbiamo approvato la manovra finanziaria per dare maggiore impulso all’economia locale e cercare di promuovere al meglio il territorio.

Abbiamo chiesto certezze sulla manovra economica e abbiamo avuto rassicurazioni sul pareggio di bilancio che la stessa manovra richiederà.

Ora aspettiamo il riequilibrio di bilancio, che la maggioranza sottoporrà al consiglio prossimamente.

Diamo il benvenuto – concludono – a tutti i turisti che invitiamo calorosamente a vivere questa stagione estiva nel territorio castiglionese e auguriamo buon lavoro a tutte le strutture ricettive”.

Commenti