Mobilità

Nuova fermata Frecciarossa all’Argentario, Marras: «Occasione importante di rilancio del territorio»

Leonardo Marras

MONTE ARGENTARIO – “Non possiamo che essere felici di questa scelta di Trenitalia: uno dei treni simbolo dell’alta velocità trasformato in un treno a vocazione turistica con fermate nuove nelle principali località della costa”.

Così Leonardo Marras, capogruppo Pd Regione Toscana, commentando la notizia che annuncia le nuove fermate del Frecciarossa 1000 in Toscana.

“Può davvero essere un’occasione importante di rilancio del nostro territorio che, come ho già avuto modo di dire, ha tutte le caratteristiche per rispondere alle esigenze di sicurezza e relax imposte dall’epidemia – conclude -. Non conosciamo ancora i particolari dell’operazione né le fermate che in Maremma saranno probabilmente più di una, attendiamo i prossimi giorni per avere tutti i dettagli”.

leggi anche
Gianfranco Battisti
Attualità
Il Frecciarossa da Roma, Milano e Genova si ferma all’Argentario: «Così si aiuta il turismo»
Stazione binari ferrovia
Grosseto
Frecciarossa in Maremma, Udc: «Un “brodino”. Da migliorare i collegamenti da e per Firenze»
Fratelli d'Italia 2019
Orbetello
Trasporti, FdI: «Pendolari maremmani dimenticati. La Regione intervenga per ripristinare le linee»
Andrea Ulmi
Grosseto
Frecciarossa in Maremma, Lega: «Specchietto per le allodole in vista delle regionali»
Stazione binari ferrovia
Trasporti
Frecciarossa in Maremma, Forza Italia: «Vittoria zoppa, i collegamenti su rotaia restano disastrosi»
treno_swing
Trasporti
Trenitalia ripristina le Frecce Bianche, Ceccarelli: «Accolta parte delle nostre richieste»
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI