I saldi inizieranno ad agosto. Filabozzi: «La Regione ha accolto le nostre richieste»

GROSSETO – «Posticipare l’inizio dei saldi può essere un valido aiuto alla ripartenza del settore» così Fismo, la federazione del settore moda della Confesercenti, commenta la scelta della Regione Toscana e dell’assessore Stefano Ciuoffo di andare incontro ad una richiesta che da tanti anni l’associazione di categoria faceva, ossia il posticipo dei saldi. Una scelta particolarmente importante quest’anno.

I saldi sarebbero dovuti iniziare il 4 luglio, e invece, dopo la delibera regionale, inizieranno il primo di agosto.

«Abbiamo sempre parlato della necessità di un cambiamento nella politica dei saldi – prosegue Mario Filabozzi coordinatore Fismo – chiedendo in più occasioni di riportare i saldi a fine stagione, limitarne la durata, rendere tutto chiaro, trasparente e semplice, nell’interesse di tutti. Regione Toscana ed assessore Ciuoffo hanno condiviso queste richieste, in un momento nel quale ogni decisione può rappresentare molto per il futuro della categoria».  

Commenti