Da domani le mascherine gratuite della Regione arrivano in edicola

GROSSETO – Le edicole grossetane si stanno preparando alla distribuzione delle mascherine gratuite della Regione Toscana. Il nuovo servizio, in accordo tra la Regione ed i sindacati di categoria, partirà da venerdì prossimo 5 giugno. Diverse le rivendite che, in città e sul territorio, hanno già aderito.

Come succedeva in farmacia, i cittadini, muniti di tessera sanitaria, potranno recarsi dai giornalai a ritirare i pacchetti delle mascherine.

«Le edicole sono rimaste aperte durante i mesi del lockdown. Ci siamo sempre stati – commenta Roberto Cicaloni, rappresentante provinciale dello Snag, il sindacato dei giornalai di Confcommercio Grosseto – e vogliamo continuare ad essere un punto di riferimento per i cittadini. Siamo dei presidi essenziali perché garantiamo l’informazione, adesso ci mettiamo a disposizione per un altro servizio pubblico che riguarda la nostra salute».

La nuova attività è in “fase di rodaggio”, perché per effettuarla gli edicolanti dovranno utilizzare un’applicazione per la lettura delle carte sanitarie ed una procedura telematica, non appena saranno abilitati con l’inserimento nel sistema.

Cicaloni, pertanto, invita i cittadini ad avere pazienza, scusandosi in anticipo su eventuali ritardi nell’erogazione del servizio dovuti alle procedure da predisporre. «Il consiglio è di evitare di “correre” in edicola venerdì di prima mattina per richiedere le mascherine, in quanto non è detto che i giornalai siano pronti».

Il sindacato Snag Confcommercio Grosseto precisa inoltre che «i punti vendita hanno la facoltà di fissare una fascia oraria per la distribuzione delle mascherine gratuite della Regione, per evitare eventuali difficoltà o rallentamenti nel lavoro quotidiano di rivendita, e soprattutto per evitare assembramenti».

Commenti