La Coop aiuta la Misericordia: continua la “spesa sospesa” nei negozi del paese

Più informazioni su

PORTO SANTO STEFANO – Con la fine di quasi tutte le restrizioni dovute all’emergenza Covid-19, non terminano le iniziative di solidarietà che vedono coinvolta la Confraternita di Misericordia di Porto Santo Stefano (Monte Argentario).

Tra queste la “Spesa sospesa” che la Coop ha prorogato fino a domenica 14 giugno. E non solo. La Coop ha anche raddoppiato il valore della donazione che soci e clienti possono fare direttamente in cassa. Sono ammessi lasciti di un euro o di 5 euro a favore di associazioni di volontariato locali per aiutare con generi di prima necessità chi ne ha più bisogno.

“Un impegno minimo che diventa prezioso per quanti nei mesi scorsi hanno visto le proprie attività fermarsi e che anche oggi si trovano alle prese con una ripartenza difficile”.

E’ questo il pensiero del governatore della Misericordia Roberto Cerulli, che invita “tutti i clienti Coop a continuare ad aderire all’iniziativa di aiuto alle famiglie indigenti”.

Al contempo ringrazia la Coop “per tale strumento di raccolta a favore di queste famiglie. È un’occasione di bene e di solidarietà da sostenere e portare avanti. L’emergenza Covid non è finita: sono molte le famiglie che stiamo aiutando e che dovremo aiutare nel tempo. Per cui forza – è il suo appello – non ci abbandonate e continuate a sostenerci”.

Più informazioni su

Commenti