Materiale sanitario e mascherine dalla Cina donate all’istituto Falusi

Più informazioni su

MASSA MARITTIMA – Proteggere i soggetti più deboli è da sempre la missione della dottoressa Maddalena Colicci, cardiologa all’ospedale di Massa Marittima. Durante l’emergenza sanitaria il suo pensiero si è concentrato soprattutto sulle persone più a rischio, in particolare sugli anziani e, insieme a una collega, la dottoressa Graziella Cati, si è aggiudicata una donazione dall’ambasciata cinese di Roma di un lotto di materiale sanitario che ha a sua volta donato alla Rsa Falusi.

Attraverso un amico, le dottoresse avevano scoperto che l’ambasciata offriva del materiale sanitario per le strutture ospedaliere italiane e ne hanno fatto richiesta. Dal momento che l’ospedale di Massa Marittima in ogni caso era bene fornito e fortunatamente è stato risparmiato anche dal grande “assalto” di pazienti Covid, le dottoresse hanno donato l’intero carico alla Rsa nella giornata di ieri.

400 mascherine chirurgiche, sei termometri infrarossi e 72 camici sterili monouso sono il regalo ben gradito alla struttura che ospita persone anziane.

«Questo gesto – spiegano i medici – vuole sensibilizzare la popolazione a considerare le criticità delle Rsa in questo periodo di pandemia. Crediamo che sia bello passare un messaggio di solidarietà verso I più deboli, che tutti dovremmo applicare. Fortunatamente i numeri nella nostra area sono rimasti piuttosto contenuti, ma siamo quotidianamente in contatto con colleghi e amici del nord Italia dove le realtà sono state drammatiche e ci siamo sentite di lanciare un segnale di solidarietà, sia a loro, ma soprattutto ai più deboli come lo sono anche i nostri anziani».

La donazione è stata accolta con gratitudine. «Parlavamo in questi giorni della difficoltà nel reperire alcuni presidi sanitari di prevenzione – commenta Paolo Mazzocco della Rsa Falusi-. Mentre per le mascherine siamo sufficientemente tranquilli, non altrettanto possiamo dire per quanto riguarda guanti, camici e copriscarpe. Bene, proprio oggi la dottoressa Maddalena Colicci e la dottoressa Graziella Cati, medici del nostro ospedale, hanno donato e consegnato un pacco di camici monouso e altri presidi al Falusi. Il mio ringraziamento a nome di tutto il personale e degli ospiti dell’istituto».

Più informazioni su

Commenti