Il Comune pubblica il bando per il bonus idrico: verrà detratto in bolletta

MASSA MARITTIMA – Il Bonus Sociale Idrico integrativo è una agevolazione tariffaria a carattere sociale del servizio idrico integrato per l’abitazione di residenza, rivolto ai nuclei familiari in condizioni di disagio economico. La misura del Bonus si baserà sulla spesa idrica sostenuta nell’anno solare precedente e verrà erogata dal Gestore – Acquedotto del Fiora SpA – direttamente nella bolletta dell’utenza idrica domestica detraendo l’importo del bonus.

Come altri enti, anche il Comune di Massa Marittima ha pubblicato il 27 maggio l’avviso per la richiesta del contributo per il consumo idrico dell’anno in corso. Il “Bonus sociale idrico integrativo” è rivolto ai nuclei familiari residenti con Isee fino a 10mila euro, elevato a 20mila per le famiglie con almeno quattro figli minori a carico. Le domande, scaricabili dal sito del Comune (www.comune.massamarittima.gr.it), dovranno essere presentate entro le ore 12 del 3 luglio.

Per informazioni Ufficio segreteria: tel. 0566906246, e-mail: g.segnini@comune.massamarittima.gr.it. L’Ufficio è aperto il lunedì, martedì, mercoledì e venerdì dalle ore 10 alle 12 e il giovedì dalle 15 alle 17.  La richiesta con la documentazione allegata può essere inviata tramite PEC alla casella di posta elettronica: comune.massamarittima@postacert.toscana.it, o con raccomandata con ricevuta di ritorno all’Ufficio Segreteria – Settore 1, Comune di Massa Marittima, Piazza Giuseppe Garibaldi, 10, 58024 – Massa Marittima

Commenti