Lampade a led in biblioteca e a scuola: così si risparmia e si tutela l’ambiente

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – Dopo il Museo civico archeologico Isidoro Falchi di Vetulonia, la Giunta comunale di Castiglione della Pescaia ha dato il via libera all’efficientamento energetico della Biblioteca comunale Italo Calvino di piazza Garibaldi e delle scuole del capoluogo.

«Nei giorni scorsi – spiega la vicesindaca Elena Nappi, che ha la delega anche ai Lavori Pubblici – abbiamo approvato i progetti realizzati dai tecnici del Comune per l’efficientamento energetico, che prevedono l’avvicendamento delle attuali lampade con altre a led di ultima generazione. Un lavoro che sarà eseguito dagli elettricisti del Cantiere comunale e produrrà un duplice risparmio energetico ed economico».

«Le spese da sostenere – tiene a precisare Nappi – non incideranno sulle casse comunali, grazie al contributo ricevuto del Ministero dell’Interno che con il “Decreto Crescita” del gennaio 2020, che concede alle amministrazioni, risorse statali e noi le abbiamo investite nel risparmio energetico»

«La tutela dell’ambiente – aggiunge la vicesindaca – e l’uso delle energie rinnovabili, sono priorità assolute che questa amministrazione porta avanti e lo sta facendo anche partecipando a bandi regionali, nazionali e europei necessari per far arrivare fondi sul territorio comunale».

«L’Ufficio tecnico – conclude Elena Nappi – sta lavorando per il raggiungimento di tutti questi importanti obbiettivi utilizzando la competenza e l’alta professionalità presente all’interno dell’amministrazione, ottenendo il massimo risultato con il minor dispendio di risorse».

Commenti