Coronavirus: 38 milioni di euro contro la crisi. Ecco tutte le risorse per famiglie, imprese, infrastrutture fotogallery

GROSSETO – 38 milioni di euro per combattere la crisi e per rilanciare l’economia dopo il coronavirus. A tanto ammonta la manovra messa in campo dal Comune di Grosseto con una serie di misure per famiglie e cittadini, imprese e aziende, infrastrutture e opere pubbliche. Ad annunciarlo è il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna che, nel giorno in cui ha chiuso i lavori di concertazione e sviluppo del “Nucleo Fenice”, insieme a tutta la sua squadra di assessori, ha presentato il quadro di interventi che la sua amministrazione è pronta realizzare sul territorio.

Si tratta di provvedimenti che nascono dalla volontà di sindaco e giunta e anche dalle proposte nate sui tavoli del Nucleo Fenice. «Abbiamo fatto il massimo che potevamo, senza risparmiare un minuto del nostro impegno – ha detto Vivarelli Colonna – e abbiamo raggiunto risultati importanti».

«Sono state settimane difficili, frenetiche, anche emozionanti. E oggi abbiamo presentato il bilancio del maxi-lavoro fatto dal Comune di Grosseto e da tutti i partecipanti alla cabina di regia Nucleo Fenice. Si tratta di un’operazione, unica in Italia, di ascolto e confronto creata sul nostro territorio».

«Insieme ai partner del progetto siamo riusciti a creare un Piano d’azione dal valore di 38 milioni di euro che – voglio specificare – non tiene conto dell’indotto; abbiamo preso in considerazione tutto: cittadini, famiglie, sviluppo, promozione del territorio – afferma il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna -. Un sentito ringraziamento va alla giunta comunale, al Segretario generale Luca Canessa, ai dirigenti e ai funzionari per il lavoro di moderatori dei tavoli, tutta la struttura e tutti coloro che hanno partecipato ai tavoli e al progetto. Ringrazio anche Eleonora De Lalla per CTP 2000 che ha curato la grafica e VideoArcobaleno per la realizzazione del video di promozione territoriale “Maremma una terra…da sposare”. Grosseto riparte nel migliore dei modi e continuerà a portare avanti le battaglie avviate e quelle che si apriranno. Vogliamo dare valore alla nostra città e al territorio!»

Nucleo Fenice

IL PROSPETTO DELLE CIFRE

CITTADINI E FAMIGLIE:

Microcredito con le banche 300mila euro

Attività motoria per bambini 30mila euro

Bonus bicicletta 30mila euro

Voucher scuola e progetti per le scuole d’infanzia

pubbliche e private: 660mila euro

Contributo affitti 600mila euro

Buoni spesa 450mila euro

Protocollo con Ccn per eventi nel centro storico 40mila euro

Dimezzamento canoni impianti sportivi 20mila euro

Sconti parcheggi Piazza Nassirya 25mila euro

LAVORI PUBBLICI ED INFRASTRUTTURE:

Lavori pubblici 11 milioni di euro

Progetti da finanziare attraverso enti terzi

per finalità turistiche 2 milioni di euro

Project financing impianti sportivi 1 milione di euro

Alienazioni certe 1 milione di euro

Mutuo per lavori pubblici e sviluppo territorio 1 milione di euro

PROMOZIONE DEL TERRITORIO:

Video-messaggio ripartenza, progetto fotografico, campagna di ambito turismo, portali sulle aziende locali 100mila euro

AZIENDE E TESSUTO PRODUTTIVO:

Rinnovo concessioni marittime 15 milioni di euro annui

Azzeramento Cosap 2020 + sconti Tari per aziende in difficoltà 1,7 milioni di euro

Progetto Maremma nel Cuore 2,5 milioni di euro

Mercato settimanale 1 milione di euro

VALORE: 38 milioni

Commenti