Chiedono di entrare in casa per controllare l’acqua: «Attenzione non sono tecnici, è una truffa»

GROSSETO – Attenzione ai falsi addetti Acquedotto del Fiora: il personale non è autorizzato a entrare nelle abitazioni per controlli sulla qualità dell’acqua se non previo appuntamento.

Visto il recente episodio di truffa ai danni di una famiglia in provincia di Grosseto, l’azienda torna a mettere in guardia i cittadini: in alcun modo AdF autorizza il proprio personale a svolgere controlli sulla qualità dell’acqua all’interno delle abitazioni. I tecnici si presentano a domicilio solo dopo aver concordato un appuntamento, richiesto dal cliente stesso o fissato direttamente da AdF.

Nel caso invece di sostituzione dei contatori, gli addetti incaricati sono tutti muniti di apposito tesserino di riconoscimento: l’azienda invita i cittadini, qualora avessero dubbi, a verificare l’attività di cambio misuratori contattando il numero verde 800 887755 da linea fissa o il numero smart 0564 448844 da cellulare.

AdF ricorda inoltre che in nessun caso è richiesto un esborso economico al momento dell’intervento e invita tutti i cittadini a prestare la massima attenzione e segnalare immediatamente alle autorità preposte i finti tecnici.

Commenti