Ecco quando riaprono i musei della città. E fino al 31 luglio l’ingresso è gratuito

GROSSETO – I musei della città si preparano per la riapertura. E’ stata fissata al 29 maggio la data per la ripresa delle visite al Museo
archeologico e d’arte della Maremma, alle Clarisse e al Museo di storia naturale della Maremma. Il museo Luzzetti, invece, aprirà venerdì 5 giugno.

L’ingresso sarà per tutti i musei gratuito fino al 31 luglio; chi lo desidera potrà lasciare un contributo, una sorta di donazione spontanea e
non obbligatoria. Le strutture stanno lavorando per affinare una piattaforma di prenotazione on line degli accessi.

Gli orari di apertura di Clarisse e Museo Naturale saranno questi: venerdì, sabato e domenica 10-13 e 16-21.

Il Museo archeologico e d’arte della Maremma è invece aperto dal martedì al giovedì dalle 10 alle 18, il venerdì, il sabato, la domenica e i festivi dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 21.

“I musei cittadini sono impegnati con i preparativi per la riapertura che abbiamo deciso di fissare per tutti al 29 maggio – spiegano il sindaco
Antonfrancesco Vivarelli Colonna e il vice sindaco e assessore alla Cultura Luca Agresti -; saranno molte le novità soprattutto per le prescrizioni governative legate al contenimento del contagio da virus Covid-19, ma siamo certi che rendere questi luoghi di nuovo fruibili, anche se con alcune accortezze, sarà una grande occasione di crescita e di fiducia per tutti.

Per questo motivo abbiamo deciso di iniziare con ingressi gratuiti. Fino al 31 luglio si entrerà senza pagare il biglietto. Un modo per avvicinare i cittadini all’arte, alla storia, alla scienza. Ma anche una simbolica ripresa verso un ulteriore sviluppo della città , verso una promozione di qualità , con un passo diverso, improntato sulla cultura e sulla conoscenza”.

Commenti