Coronavirus, Coop unione amiatina riconosce un bonus ai dipendenti per il lavoro fatto

Più informazioni su

AMIATA – «Il consiglio di amministrazione di Coop Unione Amiatina ha deciso di prevedere, assieme alla busta paga di aprile, un premio come forma di riconoscimento dell’impegno che ciascun dipendente ha profuso in questo periodo» a dirlo il presidente Fabrizio Banchi. «Verrà riconosciuto un bonus di 250 euro in buoni spesa uguale per tutti, ma riproporzionato in base alle presenze del mese di aprile».

«In questi due lunghi mesi di gestione dell’emergenza sanitaria, sono arrivati, da parte di Soci e Clienti, molti messaggi di apprezzamento del lavoro svolto nei negozi. Si sono congratulati non solo per la professionalità di cui i colleghi dei punti di vendita hanno dato prova, ma anche per l’atteggiamento di comprensione e di sostegno nei loro confronti dimostrando sensibilità ed empatia».

«In qualità di presidente è un piacere e un onore farmi portavoce di questi ringraziamenti e sono davvero orgoglioso per come la Cooperativa nel suo insieme ha reagito e gestito tutti gli aspetti dell’emergenza. Lunedì 4 maggio è iniziata la cosiddetta fase 2. In questo momento così delicato è possibile che le persone si facciano prendere da un senso di leggerezza per questo calo importante della curva dei contagiati, rischiando di vanificare tutto il lavoro e i sacrifici fatti in questi mesi» prosegue Banchi.

«Confido su di voi, sui colleghi dei punti di vendita e su quelli dell’ufficio che sono stati di insostituibile e prezioso supporto a tutta la struttura. A tutti noi auguro di restare saldi e uniti come abbiamo fatto finora in attesa di tempi migliori».

Più informazioni su

Commenti