Bonus bici: in arrivo l’incentivo economico per chi va a lavoro o a scuola pedalando

GROSSETO – Nuovo progetto per incentivare l’uso della bicicletta. L’Amministrazione comunale di Grosseto, in collaborazione con Fiab, sta lavorando a un’iniziativa volta a dare incentivi economici ai cittadini che utilizzano le due ruote per raggiungere il posto di lavoro o la scuola.

“Ebbene – dicono il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e l’assessore alla Mobilità Fausto Turbanti – chi userà la bicicletta nel tragitto casa-lavoro e lavoro-casa oppure casa-scuola scuola-casa otterrà un bonus chilometrico calcolato attraverso una App, che stiamo predispondendo, e con un tetto massimo annuo. Una soluzione valida anche per i minori, che dovranno essere accompagnati da un adulto nel loro percorso. Il progetto sarà presentato nelle prossime settimane dal Comune di Grosseto: siamo certi che questa soluzione possa essere sia un incentivo per ricorrere alla mobilità alternativa, anche visto il grande investimento che abbiamo fatto in questi anni sui percorsi ciclabili, sia per dare un contributo ai cittadini virtuosi in un momento di difficoltà economica. Un altro passo verso una città sempre più green, accessibile e percorribile non per forza in auto, proprio in linea con l’indirizzo dato dal nuovo Pums, Piano urbano della mobilità sostenibile”.

Tutti i dettagli dell’iniziativa saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa al momento della pubblicazione dell’avviso pubblico rivolto agli interessati.

Commenti