Rifiuti: riaprono i centri di raccolta e le stazioni ecologiche. Orari e regole da rispettare

GROSSETO – Riaprono i centri di raccolta e le stazioni ecologiche, fino ad adesso chiusi a causa dell’emergenza sanitaria in corso: a partire dal 13 maggio si potrà tornare a conferire i rifiuti delle utenze domestiche e non, direttamente nei centri appositi.

La decisione arriva in seguito alle innumerevoli segnalazioni dei cittadini che nel corso del periodo di chiusura dei centri di raccolta hanno tentato invano – provando a telefonare ripetutamente anche per 15 giorni senza ottenere risposta- di contattare il numero verde di Sei Toscana per il servizio di ritiro a domicilio dei rifiuti ingombranti. Per questo motivo il Comune di Grosseto ha provveduto prontamente a segnalare al gestore del servizio le gravi inefficienze riscontrate e si è subito attivato per consentire la riapertura dei centri di raccolta per garantire alla cittadinanza un servizio fondamentale che possa evitare il verificarsi di situazioni di criticità come quelle appena indicate:

“Come Amministrazione abbiamo fortemente lavorato per consentire una rapida riapertura dei centri di raccolta e delle stazioni ecologiche, nonostante il periodo critico che stiamo vivendo – spiegano il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e Simona Petrucci, assessore all’Ambiente -. Il Comune di Grosseto si è rapidamente mosso a sostegno dei cittadini, a seguito delle numerose segnalazioni arrivate all’ufficio Ciclo dei rifiuti che evidenziavano gravi disservizi nella raccolta a domicilio a carico della società gestore del servizio. Riteniamo che inefficienze simili per una prestazione così fondamentale siano inaccettabili: è giusto che Sei Toscana si assuma delle proprie responsabilità e si applichi con serietà al ripristino del servizio.”

Il servizio si svolgerà con iniziali limitazioni di orario per garantire il rispetto delle norme di sicurezza necessarie per la tutela degli operatori e degli utenti. È pertanto fortemente consigliato di recarsi ai centri di raccolta solo per motivi di vera necessità, rimandando i conferimenti non urgenti.

Gli utenti, ditte e privati, potranno accedere secondo le seguenti modalità:

Ditte che si occupano della cura del verde

A partire da mercoledì 13 maggio (Orario 7.30-12.30 e 14.30-18.30)

Sabato 16 maggio (Orario: 7.30-12.30)

Lunedì 18 maggio (Orario: 7.30-12.30 e 14.30-18.30)

Ditte e privati

(Con orario regolare)

Mercoledì 20 maggio

Sabato 23 maggio

Lunedì 25 maggio

Mercoledì 27 maggio

Sabato 30 maggio

Dall’1 giugno torna l’apertura ordinaria con orario regolare.

Per accedere ai Centri è necessario rispettare le seguenti indicazioni:

l’ingresso è consentito un utente per volta;

in ogni autovettura può essere presente una sola persona;

è obbligatorio usare guanti e mascherine;

è obbligatorio mantenere la distanza di sicurezza di almeno 1,8 metri evitando ogni tipo di contatto con l’operatore;

bisogna attendere il proprio turno nel proprio veicolo fuori dal Centro;

al momento dell’ingresso è necessario comunicare al personale: generalità, tipo e una stima in kg del rifiuto che si vuole conferire;

è severamente vietato abbandonare i rifiuti fuori dal Centro.

Contenitori, maniglie, pulsantiere e coperchi e tutta la strumentazione utilizzata verrà regolarmente sanificata e una volta alla settimana si procederà con la sanificazione dell’intera area.

Commenti