Pallavolo Grosseto, confermato mister Spina per la Luca Consani e due rose Under

GROSSETO – Conferma in toto dello staff tecnico della rosa Luca Consani Pallavolo Grosseto di serie D nella stagione forzatamente conclusa, per i buoni risultati conseguiti, ma anche un gradito ritorno fra le Under 19. “La prima squadra – ha diramato la società grossetana – reduce da una splendida stagione con conseguente promozione ‘morale’ in serie C, sarà ancora magistralmente condotta dal capo allenatore Stefano Spina, che ha anche accettato di allenare e condurre in campo i nostri team di Under 17 e Under 19”.

“Appena la società mi ha proposto l’offerta – ha commentato il tecnico – mi sono messo immediatamente a disposizione vista la voglia di far bene e la professionalità con cui la dirigenza sta approntando la prima squadra ma soprattutto le categorie giovanili. Di sicuro, la prossima stagione la nostra società si toglierà diverse soddisfazioni e per questo darò il mio contributo, affinché le giovani siano preparate al meglio per i team maggiori”. Il presidente Riccardo Tinacci non nasconde la propria soddisfazione per l’accordo concluso: “Ringrazio di cuore Stefano per aver accettato di condurre i gruppi Under da cui verranno fuori poi le atlete del nostro futuro; per noi, è di vitale importanza. Lo ringrazio poi per l’impegno, la professionalità ma soprattutto per lo spirito di abnegazione che da sempre lo contraddistingue”.

Dopo l’esperienza fiorentina nel progetto della Savino del Bene, ritorna a far parte della società grossetana l’atleta Sara Biagioli, in forze dell’Under 19 e della prima squadra. Un ritorno questo fortemente voluto sia dallo staff tecnico che dal presidente Riccardo Tinacci.

“Sono felicissima di tornare ad indossare questi colori, i colori della mia società – ha detto Biagioli – miei ricordi in questo sodalizio sono di quelli che lasciano il segno, sono nata e cresciuta qui e avevo nostalgia delle mia compagne e delle mie radici. La situazione attuale, senza dubbio, ha favorito l’opportunità di tornare a giocare con la Pallavolo Grosseto, la mia decisione è stata ferma e convinta e dettata anche dal fatto che nella mia tanto desiderata trasferta fiorentina non ho realizzato ciò che mi ero prefissata.

Nella dirigenza e nello staff grossetani ho subito ritrovato quella familiarità e serietà che ben ricordavo, elementi di fondamentale importanza per me. La società sta costruendo qualcosa di veramente importante, sia a livello giovanile che per la prima squadra. Spero di dare un valido contributo per il raggiungimento degli obiettivi. Nonostante questo una parte del mio cuore rimane con la “Savino la Gang” con la quale ho allacciato un rapporto importante, ma sono contenta di tornare, principalmente dalla mia famiglia, che mi ha sempre sostenuta nei momenti difficili, e fiduciosa di poter ritrovare la serenità nel gioco con il mio “vecchio” allenatore Stefano Spina, le mie compagne di sempre e per poter dare il meglio di me stessa”. Un grande in bocca al lupo a Sara da tutta la società maremmana.

Commenti