Quantcast

Coronavirus, cinque nuovi guariti a Follonica. Positiva una ragazza di 26 anni

GROSSETO – “I dati di oggi sono talmente confortanti che si cambia la modalità di comunicazione. Ci sono ben cinque guarigioni e per la prima volta a Follonica il numero dei positivi al Covid-19 è superato, ampiamente, dal numero dei guariti – ecco come inizia il commissario Alessandro Tortorella, e continua – infatti abbiamo 13 guariti e nove cittadini ancora positivi,  che speriamo presto possano vincere la loro battaglia, che un po’ è anche la nostra”.

“In merito ai dati, vorrei chiarire che quelli che l’ufficio stampa del comune di Follonica comunica quotidianamente su Facebook sono i dati ufficiali del Sistema informativo sanitario della Regione Toscana, con accesso riservato ai soli sindaci ed esclusivamente per quanto riguarda i propri singoli comuni. Va detto che tali dati, come abbiamo spiegato all’inizio dei nostri quotidiani bollettini, riportano la situazione relativa al giorno precedente, nel senso che se ipoteticamente stamani si fosse verificato un nuovo caso positivo, tale caso diverrebbe  dato ufficiale, nel database ASL, domani. Forse questo spiega il differimento temporale di alcune informazioni, che solo apparentemente sembrano in contrapposizione. Nella fattispecie, oggi è registrato nel database un nuovo caso positivo (con data 29 aprile) , e si tratta di una ragazza follonichese di 26 anni, infatti i casi positivi odierni, con i cinque guariti di oggi, sono nove (e non otto)”.

“Un ragionamento va fatto anche per le quarantene preventive, che noi stiamo continuando a fornire come informazione: in realtà questo dato è poco significativo poiché estremamente variabile e dinamico, e non misura la diffusione del Covid-19 a Follonica ma solo i contatti diretti con i positivi, contatti che spesso sono rappresentati dai familiari del malato. Va da sé che una guarigione porta con sé, seppur a data ritardata, alcune quarantene preventive che finiscono, numero più o meno importate ma non significativo a livello epidemiologico. Comunque continueremo a darlo, insieme agli altri, ma vi prego di non valutarlo come dato incidente di diffusione”.

“Riprendendo i nostri dati di oggi, ai 9 cittadini ancora positivi e ai guariti va tutto il mio sostegno e la mia vicinanza per la forza e tenacia dimostrata in tutto questo difficile periodo…siamo con voi e con le vostre famiglie, anche se quelle dei guariti per adesso saranno ancora in quarantena preventiva, perché così funziona, ma solo per poco. Questo isolamento forzato mette a dura prova ma aiuta in modo sostanziale a contenere il virus e proteggere tutti i componenti della famiglia, dai più grandi ai più piccoli.

Vorrei ricordare che ci sono ancora due persone ricoverate, moglie e marito, ai i quali rivolgo un pensiero particolarmente affettuoso: la battaglia la vincerete e non sarete solo voi a giorne ma tutti quelli che vi circondano, adesso  lontani fisicamente ma non certo affettivamente.

Un pensiero non può non andare a Rizieri Ceccarelli, che con il suo sfortunato sacrificio al prezzo gravissimo della sua perdita, ha in un certo senso sensibilizzato l’intera città a seguire le regole con attenzione: un grande abbraccio virtuale, anche personale ai nipoti, alla figlia, al genero e alla compagna” aggiunge Tortorella e conclude “non ne siamo fuori, attenzione, non siate troppo ottimisti perché questo potrebbe indurre a superficialità, con conseguenze gravissime per tutti: mascherina, rispetto delle regole, distanza e fiducia. Ci sono persone in situazioni di criticità economica, operatori economici follonichesi in difficoltà perché le loro attività sono ferme, ma faremo tutto il possibile , farò tutto il possibile, e Follonica ripartirà!

I dati di oggi:

– 9 cittadini positivi, in quarantena domiciliare
– n.2 positivi in ospedale
– n.13 guariti
– 24 cittadini non positivi in quarantena domiciliare preventiva

Commenti