Primo maggio, raccolta rifiuti porta a porta: tutte le variazioni ai servizi

GROSSETO – In occasione della Festa dei lavoratori, venerdì 1° maggio, Sei Toscana ha previsto alcune modifiche ai servizi di raccolta domiciliare. Tutte le variazioni sono state concordate dal Gestore con le singole Amministrazioni comunali con l’intento di offrire, anche durante i giorni di festa, servizi rispondenti alle esigenze dei cittadini.

In particolare, a Montieri la raccolta porta a porta di carta e cartone, prevista per venerdì 1° maggio, non sarà effettuata.

In tutti gli altri comuni della provincia di Grosseto dove è attiva la raccolta domiciliare (Castel del Piano, Castell’Azzara, Civitella Paganico, Follonica, Gavorrano, Grosseto, Magliano in Toscana, Massa Marittima, Monte Argentario, Monterotondo Marittimo, Roccastrada, Scarlino e Sorano) i servizi porta a porta saranno svolti regolarmente.

Piombino la raccolta porta a porta dell’indifferenziato nel centro storico, prevista per venerdì 1° maggio, non sarà svolta nel pomeriggio bensì di mattina. L’inizio dei ritiri avverrà indicativamente intorno alle ore 6 e i rifiuti dovranno essere esposti prima di questo orario.
Sei Toscana ricorda inoltre che venerdì 1° maggio non sarà attivo il numero verde 800127484.

Confidando nella collaborazione dei cittadini, Sei Toscana raccomanda sempre il rispetto degli orari e dei giorni di conferimento previsti dai vari regolamenti comunali.

Commenti