Quantcast

Sindaci in solitaria, dirette Facebook e Bella ciao dai balconi: 25 aprile, tutti gli appuntamenti

GROSSETO – Sarà un 25 Aprile diverso, quello di domani. Mancheranno le tante manifestazioni che Comuni e associazioni organizzavano ogni anno, e soprattutto il lungo corteo in cui confluiscono i gonfaloni di tutti i Comuni della Maremma, per ricordare la Liberazione dell’Italia, avvenuta 75 anni fa per mano dei partigiani contro il regime nazifascista.

La quarantena ha stoppato le manifestazioni di piazza, ma non ha fermato la voglia di cittadini e amministrazioni di ricordare.

L’Anpi ha chiesto a tutti, alle 15, di affacciarsi alle finestre per cantare Bella ciao. A questo LINK l’articolo.

A Grosseto il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e il presidente provinciale Anpi Flavio Agresti alle 11 porteranno una corona di alloro al monumento ai caduti, nel parco della Rimembranza. A questo LINK l’articolo.

Sempre a Grosseto non si ferma il festival Resistente che presenta un’edizione in livestreaming. La XXII edizione va quindi on line e nella giornata del 25 aprile dalle 14.30 alle 21.30, si presenta con una maratona di ospiti e musica per stare insieme, “oltre le distanze”, nel giorno del 75° anniversario della Liberazione dell’Italia dal fascismo. A questo LINK gli ospiti e i particolari.

In occasione del 75esima anniversario della Liberazione, la rete toscana degli Istituti della Resistenza e dell’età contemporanea, sostenuta dalla Regione Toscana, ha realizzato il progetto “Pillole di Resistenza”, una web serie in 10 episodi, pubblicati settimanalmente ogni martedì fino al prossimo 2 giugno nei profili fb e nei siti web degli Istituti (per Grosseto: www.facebook.com/isgrec.istitutostoricogr e www.isgrec.it). A questo LINK l’articolo.

La Filarmonica “Città di Grosseto” nel 240esimo anno dalla sua fondazione, domani, 25 aprile, non può rinunciare a suonare. A questo il link l’esecuzione per celebrare questa giornata di festa https://drive.google.com/drive/u/0/folders/1ts1XyZ6WB3DZ0AfGAyJedRnWaG1oJNh7. A questo LINK l’articolo.

A Follonica L’amministrazione comunale festeggia il 25 aprile in due tempi: prima con l’apposizione delle corone nei luoghi simbolo di Follonica, e poi con un appuntamento legato alla cultura, a fronte della sospensione delle attività anche dei luoghi cittadini ad essa destinati. A questo LINK l’articolo.

A Scarlino Flavio Agresti insieme al vicesindaco Luciano Giulianelli e un agente della Polizia municipale saranno alle 9 in piazza Garibaldi e in via Roma e poi si sposteranno a Scarlino Scalo, al monumento ai Caduti. A questo LINK l’articolo.

A Gavorrano il sindaco Andrea Biondi ha deciso di illuminare con i colori della bandiera italiana il Teatro delle Rocce. Da giorni il Comune ha lanciato un concorso per illustrare con disegni o dipinti il senso di questa Liberazione. A questo LINK l’articolo.

Ad Arcidosso La Corale Verdi alle ore 9.30, in occasione della Festa della Liberazione, pubblica sul proprio canale YouTube un video in cui interpreta “Viva l’Italia” di Francesco De Gregori. A questo LINK l’articolo.

A Piombino alla deposizione prenderà parte solo il sindaco Ferrari e sarà presente il Gonfalone della Città decorato il giorno 25 aprile si invita tutta la cittadinanza ad esporre il tricolore in segno di unità e solidarietà. A questo LINK l’articolo.

Commenti