Grosseto, Ferioli ammesso al corso master della Figc

GROSSETO – Un’altra bella notizia in casa Grosseto, soprattutto adesso che ce n’è davvero bisogno. L’allenatore dei portieri, Raffaele Ferioli, è stato ammesso al “Corso per Allenatore dei portieri” organizzato dalla Figc. In pratica il riconoscimento massimo per un allenatore dei portieri che, al termine del percorso fatto di 80 ore di lezione, organizzato a Coverciano, con il superamento degli esami Ferioli potrà allenare portieri fino in Serie A.

“In questo momento difficile che stiamo vivendo – spiega Raffaele Ferioli, allenatore dei portieri dell’Us Grosseto – potermi confrontare con altri colleghi provenienti da tutta Italia per l’abilitazione al corso dei portieri organizzato dalla Federazione italiana giuoco calcio mi rende orgoglioso ed è per me una grande soddisfazione. Una bella notizia che mi ha praticamente colto di sorpresa: quando ho visto la mail mi sono emozionato e ho chiamato subito la società. Al momento i corsi a Coverciano sono sospesi a causa dell’emergenza sanitaria, ma appena sarà possibile comincerò questo nuovo percorso professionale”.

Tra i nuovi compagni di avventura di Ferioli ci sarà anche l’ex portiere di Milan, Samp e Perugia, Angelo Pagotto, che ha vestito anche la maglia del Grosseto nella stagione 2006/07.

“Ci tengo a ringraziare l’Us Grosseto e la famiglia Ceri per aver creduto in me in questi anni e per avermi sempre dato massima fiducia. Sono convinto che insieme – conclude Ferioli – continueremo a toglierci tante soddisfazioni”.

Commenti