Sgravi fiscali, turismo, commercio: Benini “incontra” i cittadini in diretta Facebook

FOLLONICA – Il candidato Andrea Benini “incontrerà” i cittadini di Follonica in diretta Facebook sulla sua pagina per parlare di sgravi fiscali, turismo, negozi in difficoltà e altri temi affrontati fin qua con i soggetti follonichesi.

L’appuntamento è per oggi pomeriggio, ore 17, sulla pagina Facebook “Andrea Benini per Follonica”. La diretta sarà aperta a tutti i cittadini follonichesi che vorranno interagire con il candidato sindaco del centrosinistra, sugli argomenti trattati nelle videoconferenze in cui Benini ha incontrato i soggetti del territorio.

In questa prima settimana, infatti, Benini ha tenuto una serie di videoconferenze con l’associazione Ben&Breakfast, con i rappresentanti del Centro commerciale naturale, con i ristoratori, con i balneari, con Confesercenti, Ascom Confcommercio, Federalberghi e Booking Follonica. E proprio delle tematiche e delle richieste venute fuori in questi incontri, Benini parlerà in diretta Facebook con i cittadini, rispondendo alle domande e spiegando come affrontare questa prima fase emergenziale per arrivare poi, piano piano, a una rinascita della città.

“Per uscire da questo momento di grande emergenza – spiega Andrea Benini – dobbiamo confrontarci con tutti i soggetti della città e con i cittadini, alleggerendo il sistema burocratico e arrivando a una maggiore flessibilità per poter dare aiuti concreti a tutti e da subito. Per farlo l’Amministrazione comunale dovrà dare forme di garanzia a chi non può pagare, partendo proprio dagli sgravi fiscali, dall’affitto dei fondi commerciali e passando per un sostegno concreto ai cittadini. In questo periodo sto cercando di raccogliere idee e richieste parlando direttamente con i soggetti interessati e, di conseguenza, con i cittadini”.

Nel corso delle prossime settimane Benini continuerà a fare incontri privati in videoconferenza e ogni lunedì dalla pagina Facebook “Andrea Benini per Follonica” ne parlerà in diretta con i cittadini per spiegare i passi avanti fatti e per raccogliere richieste e segnalazioni.

Commenti