Poste italiane assume postini: anche a Grosseto. Ecco come candidarsi

Più informazioni su

GROSSETO – Nuova campagna assunzioni per Poste italiane che cerca postini per la prossima primavera-estate 2020. Le assunzioni per portalettere vengono effettuate con contratto di lavoro a tempo determinato, per le esigenze legate alla copertura del personale assente, ai picchi di stagione, alle necessità di risorse umane per specifici uffici e zone.

Le selezioni interessano tutto il territorio nazionale. Sono rivolte a candidati diplomati o laureati e non è richiesta esperienza. La raccolta delle candidature avviene online, tramite la sezione web Poste Italiane Lavora con noi.

La nuova campagna di recruiting per Portalettere rientra nel piano assunzioni Poste Italiane 2015 – 2020, che prevede la creazione di ben 8mila posti di lavoro in Poste, di cui 4mila per i giovani. Per quanto riguarda la Toscana, le selezioni riguarderanno le province di: Massa Carrara, Lucca, Pistoia, Firenze, Livorno, Pisa, Arezzo, Siena, Grosseto, Prato.

Come avvengono le selezioni? Da qualche anno, Poste italiane ha introdotto una nuova procedura selettiva, che, generalmente, prevede un test online che i candidati devono affrontare dopo aver inviato il curriculum vitae.

Gli interessati alle assunzioni Poste possono inviare il proprio curriculum vitae tramite la sezione Poste Italiane “lavora con noi” del sito web aziendale, dove vengono segnalate le posizioni aperte per postini. Possono inviare le candidature per i posti di lavoro per Postini relativi alla campagna di recruiting primavera-estate 2020 anche coloro che hanno aderito ad un precedente annuncio senza essere stati contattati. In qualsiasi momento è comunque possibile inviare una candidatura spontanea.

Più informazioni su

Commenti