Coronavirus, nuovo caso sull’Amiata. 314 i positivi in provincia, mancano ancora i tamponi delle Rsa

AMIATA – Nuovo caso positivo sull’Amiata, si tratta di una persona di Castel del Piano. Salgono così a 33 le persone positive sull’Amiata, mentre i casi totali, in provincia di Grosseto, erano, alle 24 di ieri sera (ultimo aggiornamento utile), 314, 72 di queste ricoverate in ospedale, le altre 242 si trovano invece presso il proprio domicilio.

Sull’Amiata, il numero dei contagiati è così suddiviso:

Arcidosso 14 (più 1 decesso)

Castel del Piano 9

Castell’Azzara 1

Cinigiano 3

Santa Fiora 5

Seggiano 1

«Il numero dei casi positivi ad Arcidosso resta fermo pertanto a 14 – afferma il sindaco Jacopo Marini -. I pazienti che si trovano presso il loro domicilio sono 12, gli altri 2 si trovano ancora in stato di ricovero, ma sono in buone condizioni. Le quarantene per contatto stretto sono 6; gli isolamenti domiciliari 3».

«Il numero dei casi positivi a Cinigiano rimane invariato. Di fatto le persone contagiate sono 2 che si trovano presso il loro domicilio e stanno bene. (Il terzo caso ha la residenza a Cinigiano ma abita fuori Provincia)» precisa il sindaco Romina Sani.

«Il numero dei casi positivi a Castell’Azzara resta fermo a uno – afferma il sindaco Maurizio Coppi -. Le quarantene per contatto stretto sono sempre nel numero di uno. Gli isolamenti domiciliari a seguito di esame sierologico sono nove, in attesa di conferma di positività o negatività dall’esame del tampone».

I risultati relativi alle analisi effettuate sul personale non sanitario operante nella struttura ospedaliera di Castel del Piano non sono ancora disponibili. Così come quelli effettuati presso le Rsa di Castell’Azzara e Santa Fiora.

Commenti