Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pasqua: “Insieme in Rosa” dona piante di olivo per i cimiteri del paese

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – Domani mattina saranno benedette dal parroco di Castiglione della Pescaia don Gianni quattro piante di olivo donate dall’associazione “Insieme in rosa” in occasione della Santa Pasqua, destinate ai cimiteri presenti sul territorio per onorare i defunti castiglionesi.

Alla cerimonia saranno presenti il sindaco Giancarlo Farnetani, la consigliera delegata alle politiche sociali Sandra Mucciarini, e la presidente di Insieme in Rosa Donatella Guidi.

«I cimiteri ad oggi sono chiusi come da disposizione governativa per contenere l’emergenza Covid-19, così come le cerimonie religiose – ricorda il sindaco Giancarlo Farnetani – sono sospese in tutta Italia, ma con questo gesto l’amministrazione, grazie anche alla collaborazione con l’associazione “Insieme in rosa”, intende esprimere a nome di tutti i cittadini la vicinanza ai nostri cari defunti. Questa insolita Pasqua che ci accingiamo a trascorrere nel nostro territorio, non deve farci perdere lo spirito di solidarietà e la sensibilità verso il prossimo, per questo oggi siamo qui con il nostro parroco don Gianni che ringrazio a nome dell’amministrazione e della cittadinanza per dare seguito ad una tradizione cara a tutti noi».

«Si tratta di un piccolo gesto di riconoscenza verso la comunità castiglionese che in questo momento non può andare al cimitero – spiega Donatella Guidi, presidente della onlus – un’idea nata dal cuore e dalla riflessione che tante persone sarebbero andate al cimitero a trovare i loro cari. Un pensiero che speriamo possa farci sentire più uniti in questa emergenza».

«Con queste piante benedette – ha detto la consigliera Sandra Mucciarini – la comunità castiglionese potrà simbolicamente essere vicina ai propri cari defunti: ringrazio Donatella Guidi e l’Associazione Insieme in rosa per la sensibilità dimostrata e la costante vicinanza all’amministrazione comunale, attraverso le molteplici iniziative sociali destinate alle necessità della collettività».

«I parchi cimiteriali comunali di Castiglione della Pescaia e delle frazioni di Tirli, Buriano e Vetulonia – interviene Federico Mazzarello, assessore al patrimonio – benché chiusi al pubblico, continuano giornalmente a ricevere le necessarie opere di manutenzione e cura da parte del personale dell’azienda speciale Castiglione 2014 a cui va il nostro ringraziamento. Speriamo presto di poter riaprire i siti cimiteriali in modo tale che ognuno di noi possa tornare a salutare i propri cari estinti».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.