Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Posti di blocco e pattuglie sulle strade: multe salate per chi arriva da fuori provincia

GROSSETO – In questi giorni che precedono la Pasqua sono stati intensificati, da parte delle Forze di polizia, i servizi sul territorio per assicurare che non vi siano spostamenti vietati dalle disposizioni di contenimento della diffusione virale.

Con il coordinamento del prefetto è stato predisposto un apposito piano di controllo che Polizia di Stato, Carabinieri e Guardia di Finanza, con il concorso della polizia locale, stanno attuando per eventuali arrivi di persone da fuori provincia nonché per spostamenti interni al territorio provinciale.

La presenza di pattuglie lungo le strade di comunicazione viene assicurata anche nelle fasce orarie notturne, con particolare attenzione alle località della costa e alle aree dell’entroterra maremmano che potrebbero essere più interessate da presenze durante il periodo pasquale.

L’azione di vigilanza continuerà a riguardare anche possibili punti di ritrovo e di assembramento.

Finora sono state controllate 14.491 persone e 3.372 esercizi commerciali. Sono state denunciate 292 persone per violazioni della legge penale nonché sanzionate in via amministrativa 266 persone.

“Nel dare atto del senso di responsabilità manifestato in queste settimane da moltissimi cittadini maremmani e della particolare prova di consapevolezza da parte delle generazioni più giovani – ha evidenziato il prefetto – rinnovo l’invito a continuare ad osservare con scrupolo, soprattutto in questi giorni, le misure di contenimento. Lo sforzo di ciascuno a vantaggio di tutti è il contributo migliore per rendere più celere il graduale ritorno alla normalità del nostro vivere e per guardare con fiducia ai giorni che verranno”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.