Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coronavirus: voi restate a casa, spesa e medicine ve le portano i tassisti

Più informazioni su

GROSSETO – Ancora una volta il senso di responsabilità e di solidarietà che caratterizzano i soci di Confartigianato Grosseto non hanno  mancato di farsi sentire in questo difficile momento storico.

A seguito della delibera Regionale, recepita dal Comune di Grosseto,  che consente ai tassisti di usufruire della possibilità di consegnare beni primari  a persone che non possono uscire tutti i tassisti e i noleggiatori con conducenti aderenti all’Associazione hanno  immediatamente colto l’opportunità garantendo il servizio per generi alimentari e medicinali.

“Un’iniziativa di altruismo in questo momento in cui a tutti viene richiesto di fare la propria parte – commentano da Confartigianato Imprese – un gesto che avrà il costo di una corsa e che coprirà l’intero territorio comunale. Nessun  sovrapprezzo dunque viene richiesto per il servizio di consegna a domicilio, si tratta del desiderio di mettersi a disposizione della  comunità. Sarà sufficiente chiamare i numeri di riferimento e quando la spesa sarà pronta e pagata, comunicando l’indirizzo della consegna e il proprio numero telefonico questa sarà consegnata fuori dal portone o dal cancello”.

“Altra iniziativa è la collaborazione attivata con la CRI della Costa d’Argento per la consegna a domicilio di prodotti farmaceutici ed alimentari nella zona Sud della provincia e nelle zone delle colline del Fiora. Le aziende-socie che vogliono usufruire del servizio di consegna dei propri prodotti al cliente ma sono impossibilitati per mancanza di mezzi e/o personale, possono chiamare il numero attivato da CRI Costa D’Argento 392-1880406 o lo 0564850210. A tutti viene richiesto un forte senso di responsabilità in questo critico momento di salute pubblica – concludono da Confartigianato Imprese – noi abbiamo deciso di mettere in campo anche queste opportunità. Chi volesse ulteriori chiarimenti può contattare il nostro funzionario Gianluigi Ferrara al 333.8418381.”

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.