Coronavirus, Gavorrano bene comune: «Voteremo il bilancio di previsione»

GAVORRANO – “Nella situazione di grave crisi in cui ci troviamo, il nostro gruppo politico Gavorrano bene comune, formato da persone serie e responsabili che hanno a cuore il loro territorio e soprattutto la loro comunità, proprio per cercare di dare il massimo apporto ai nostri concittadini ha scelto di votare favorevolmente il bilancio di previsione”. A scriverlo, in una nota, i consiglieri del gruppo di minoranza Gavorrano bene comune.

“Di fronte al dramma umano che abbiamo davanti – proseguono – riteniamo infatti che tutte le forze politiche debbano essere unite per il bene comune. Questo, come ha affermato il sindaco nella riunione dei capigruppo, sarà un bilancio sottoposto a revisione fin da subito sia nelle entrate, come la tassa di soggiorno, sia ancor più nei capitoli di spesa. Ora dobbiamo pensare, e per diversi mesi, al sostegno della popolazione e soprattutto di quella parte che si trova in grave difficoltà”.

“Attualmente le misure adottate, sia da parte dell’amministratore comunale in accordo con le associazioni di volontariato sia da parte del Governo, hanno lo scopo di tamponare l’emergenza e hanno permesso di supportare tante situazioni di disagio – vanno avanti da Gavorrano bene comune -. Ma dobbiamo guardare ancora più avanti cercando di fornire un supporto alle tante necessità nella sfera del quotidiano: dovranno essere affrontati i problemi economici a sostegno delle famiglie, affitti, utenze, eccetera”.

“In particolare, secondo noi, dovranno essere tutelate le fasce più giovani della popolazione, bambini e ragazzi, consentendo loro di mantenere e proseguire i percorsi scolastici – ancora dalla minoranza -. Dovranno essere previste dall’amministrazione comunale iniziative e impegni di risorse per dare un aiuto fattivo indirizzato al sostegno scolastico comprendente il pagamento della mensa scolastica, i trasporti, l’acquisto dei libri di testo, la cancelleria”.

“Confermiamo ancora oggi la nostra disponibilità a collaborare con il sindaco per risolvere le problematiche che dovranno essere affrontate e per reperire risorse e strumenti in modo da non lasciare nessuno escluso – concludono da Gavorrano bene comune -. Non vogliamo entrare nel merito del bilancio e delle opere pubbliche sulle quali ci riserviamo di valutare di volta in volta. Rimarchiamo ancora una volta che la nostra è una scelta politica seria di chi è vicino alla sua comunità”.

Commenti