Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coronavirus: Banca Tema dona un ecografo all’Ospedale Misericordia di Grosseto

GROSSETO – Consegnato venerdì scorso all’Ospedale Misericordia di Grosseto, è già in funzione l’ecografo di ultima generazione acquistato da Banca Tema per il reparto di rianimazione e terapia intensiva.

Una macchina di alto livello, del valore di oltre 50 mila euro, MyLab X8, prodotto dall’azienda italiana Esoate, è un ecografo dotato di tutti i software più innovativi in campo diagnostico e sarà utile alla struttura sanitaria anche una volta terminata l’emergenza attuale.

“Stiamo facendo il possibile per rinnovare quotidianamente la nostra vicinanza alla comunità locale – dichiara il presidente Valter Vincio -. Sostenere coloro che in questo momento di difficoltà hanno più bisogno è un dovere per una banca di prossimità come la nostra e allo stesso tempo, la donazione fatta è anche un modo per ringraziare tutto il personale medico e para medico impegnato nella gestione dell’emergenza sanitaria”.

Un intervento immediato a beneficio di tutta la collettività, dunque, deliberato dal Consiglio di Amministrazione solo pochi giorni fa e portato a termine in tempi brevissimi, data l’urgenza che la situazione richiede.

“Oltre all’acquisto dell’ecografo e ad altre iniziative benefiche e di solidarietà a cui abbiamo aderito sin da subito in collaborazione con le associazioni locali, il nostro impegno è mirato, inoltre, in questo contesto di incertezza e necessità, a sostenere imprese e famiglie in difficoltà – afferma il direttore generale Fabio Becherini -. In accordo a quanto previsto dal decreto legge “Cura Italia”, ci siamo attivati immediatamente per fornire liquidità alle aziende, la possibilità di sospendere il pagamento delle rate dei mutui o di altri affidamenti e l’anticipazione della cassa integrazione guadagni”.

Tutto ciò garantendo la continuità operativa di tutte le nostre filiali e degli uffici centrali e assicurando il supporto necessario a soci e clienti, attraverso l’attivazione del numero dedicato 0564 438219 e dell’indirizzo e-mail covid19@bancatema.bcc.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.