Una Rsa Covid per la provincia di Grosseto

Più informazioni su

GROSSETO – Un luogo dove riunire gli anziani che vivono in Rsa e che, sebbene positivi al Coronavirus, sono asintomatici.

Una Rsa Covid, con personale specializzato e i presidi sanitari necessari. È l’idea che si sta facendo strada in questi giorni come già avvenuto in altre parti della Toscana. Sarebbe anche stata individuata una struttura jolly in cui trasferire o gli ospiti negativi, o da far diventare essa stessa Rsa Covid.

Sebbene gli ospiti positivi siano stati messi in sicurezza, con una netta distinzione di spazi, all’interno dell’unica Rsa in cui, al momento, sono presenti ospiti positivi, una Rsa dedicata consentirebbe una gestione ottimale della situazione, e l’azzeramento dei rischi.

Più informazioni su

Commenti