L’almanacco del Giunco: il 4 aprile viene ucciso Martin Luther King e Bill Gates fonda la Microsoft

Più informazioni su

GROSSETO – Sabato 4 aprile, sant’Isidoro vescovo dottore, Giornata mondiale contro le mine, il sole sorge alle 6.52 e tramonta alle 19.44 Accadeva oggi:

1081 – Alessio Comneno diventa imperatore bizantino dopo l’abdicazione di Niceforo III.

1340 – Reconquista: vittoria cruciale di Alfonso XI di Castiglia sui musulmani Merinidi nella battaglia di Tarifa.

1581 – Francis Drake viene nominato baronetto per essere stato il primo Inglese a completare la circumnavigazione del mondo.

1818 – Il Congresso adotta la nuova bandiera degli Stati Uniti.

1841 – Il presidente USA William Henry Harrison muore di polmonite a un mese dall’elezione; sarà il capo di Stato statunitense a ricoprire la carica per il minore lasso di tempo.

1850 – Nasce la città di Los Angeles, California.

1877 – Roma al Teatro Apollo prima dell’opera lirica Mefistofele di Arrigo Boito, grande successo dopo il clamoroso fiasco del 5 marzo a Milano.

1887 – Ad Argonia, Kansas, Susanna Medora Salter è la prima donna sindaco eletta negli Stati Uniti.

1905 – Terremoto in India: vicino a Kangra muoiono 19mila persone.

1920 – Russia: quasi al termine della guerra civile fra l’Armata rossa creata da Lev Trotsky e le varie armate bianche controrivoluzionarie, il generale bianco Anton Ivanovič Denikin cede il comando all’ammiraglio Pëtr Nikolaevič Vrangel’; di lì a poco l’Armata bianca soccomberà a quella rossa.

1923 – Viene fondata la Sambenedettese Calcio.

1939 – Faisal diviene re dell’Iraq.

1944 – A Trieste nell’unico campo di sterminio nazista in Italia, la Risiera di San Sabba, entra in funzione il forno crematorio.

1945 – Ha inizio la Rivolta georgiana di Texel.

1949 – Dodici nazioni firmano il Patto Atlantico che dà vita alla Nato.

1960 – Indipendenza del Senegal.

1964 – Canzoni dei Beatles occupano in USA i primi cinque posti della Billboard singles chart.

1966 – Dakar: il presidente senegalese Sèdar Senghor dà il via al primo Festival mondiale delle arti negre.

1968
– Uccisione di Martin Luther King;
– Programma Apollo: la Nasa lancia l’Apollo 6.

1969 – Il medico Denton Cooley impianta il primo cuore artificiale temporaneo.

1971 – Nella Temporada Romagnola a Riccione muore il campione di motociclismo Angelo Bergamonti.

1973 – New York: inaugurazione del World Trade Center (Wtc), noto per le sue Torri Gemelle (v. 11 settembre 2001), primo World trade center della storia.

1975
– Bill Gates e Paul Allen ad Albuquerque fondano la Microsoft;
– Un aereo militare USA precipita subito dopo il decollo nei pressi di Saigon, Vietnam del Sud: trasportava orfani di guerra, 172 morti.

1976 – Il principe Norodom Sihanouk abdica da re della Cambogia e viene posto agli arresti domiciliari.

1979 – Il presidente pakistano Zulfikar Ali Bhutto viene giustiziato.

1980 – Papa Giovanni Paolo II confessa 40 fedeli nella Basilica di San Pietro a Roma: è la prima volta che accade.

1983 – La navicella orbitante Space Shuttle Challenger viaggia nello spazio: esploderà meno di tre anni dopo, il 28 gennaio 1986.

1984
– Il presidente degli Stati Uniti Ronald Reagan lancia un appello perché siano bandite a livello internazionale le armi chimiche;
– In questo giorno Winston Smith, protagonista del libro 1984 di George Orwell incomincia a scrivere il suo diario segreto.

1990 – Belgio: per ragioni di coscienza, re Baldovino rifiuta di firmare la legge sull’aborto. Abdica per 48 ore per consentire al governo di promulgare la legge.

2009 – La Francia torna ad essere un membro della Nato.

2013 – Oltre 70 persone muoiono nel crollo di un templio a Thane in India.

2017 – Guerra civile siriana:⋅ un raid aereo generalmente attribuito al regime di Bashar al-Assad colpisce la popolazione civile nel nord ovest della Siria con bombe di gas sarin. L’attacco chimico causa un centinaio di morti e quattrocento feriti circa, tra cui molti bambini.

Fonte: il.wikipwdia.org

Più informazioni su

Commenti