Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Balneari, Cna: «Comuni a lavoro per prorogare le concessioni. Hanno ascoltato le nostre richieste»

Più informazioni su

GROSSETO – I comuni della costa grossetana ascoltano le richieste di Cna e, molti di loro, sono al lavoro per la proroga delle concessioni demaniali.

Dopo l’appello di Adalberto Sabbatini, portavoce di Balneatori di Cna Grosseto, è stato fatto il punto con i Comuni della provincia di Grosseto e le informazioni raccolte sono state molto utili a fare un quadro della situazione che è abbastanza positivo.

“Fatta eccezione per il Comune di Follonica, che, come noto è commissariato, – spiega Adalberto Sabbatini – le concessioni sono già state prorogate fino al 2033 dal Comune di Monte Argentario, che si è mosso nella primavera scorsa, mentre sta procedendo a portare avanti gli atti il Comune di Castiglione della Pescaia, che sta affrontando adesso la fase di rilascio dell’estensione delle concessioni e che dovrebbe essere portata a termine nelle prossime settimane”.

“Proprio ieri – continua Sabbatini – il comune di Capalbio ha approvato una delibera di indirizzo che darà il via, nelle prossime settimane, alla proroga delle concessioni demaniali fino al 2033. Un’azione importante per le imprese del settore, perché permettere di investire nelle strutture e provare così, una volta passata l’emergenza sanitaria, a contribuire al rilancio dell’economia del territorio”.

“Sappiamo che il Comune di Grosseto sta affrontando proprio in questi giorni il tema e ci auguriamo, quindi, che la strada intrapresa da queste amministrazioni sia seguita anche dagli altri comuni costieri della provincia”. C

na continuerà, nei prossimi giorni, a confrontarsi con le amministrazione “… e a mettere a disposizione – conclude Sabbatini – le informazioni di cui disponiamo. Siamo convinti che tutti saranno ben disposti a confrontarsi con la nostra associazione”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.